Uvarova e Hedel fanno loro la Santa Fe – Coronda 2012


Podio maschile Santa Fe - Coronda: da sinistra, Rubio, Hedel, Blaum (foto unoentrerios.com.ar)

Domenica 29 Gennaio si è svolta in Argentina la Santa Fe – Coronda, seconda prova del circuito del FINA Grand Prix 2012, dove vincono la russa Anna Uvarova ed il francese Joanes Hedel.


La Santa Fe – Coronda, una delle gare più affascinanti del circuito internazionale con i suoi 57 chilometri di tracciato in linea, si caratterizza quest’anno per le ottime condizioni climatiche e la modifica di una parte del tracciato a causa del basso livello del fiume, profondo alla partenza solo 2,31 metri.
I partecipanti sono 26 atleti, rappresentanti di 13 stati, tra i quali anche l’Italia. Grande assente il bulgaro Peter Stoichev, già sei volte vincitore.

Dopo i diversi cambi nella conduzione della gara, con gli italiani sempre tra i protagonisti, il finale è letteralmente vibrante, dove un gruppo di otto nuotatori si giocano il risultato finale.
Vince la competizione il francese Hedel col tempo di 8h36m38s, secondo e terzo gli argentini Luciano Sales Rubio e Damián Blaum giunti entrambi col tempo di 8h36m47s.
Quarto arrivato, col medesimo tempo degli argentini, è il siriano Saleh Mohammed, protagonista della combattuta volata a tre per il secondo e terzo posto.

Andrea Volpini, Edoardo Stochino e Rodolfo Valenti, protagonisti del gruppo di testa in momenti diversi della gara, sono giunti rispettivamente 6°, 8° e 10°. Mattia Alberico ha terminato al 17° posto.

Tra le femmine domina la russa Uvarova, seconda l’argentina Pilar Geijo, terza la spagnola Esther Núñez.

Prossima tappa il 5 Febbraio in Argentina con la Hernandarias-Paraná sulla distanza di 88 chilometri.

Hedel esulta all'arrivo della Santa Fe - Coronda 2012 Arrivo per il secondo e terzo posto della Santa Fe - Coronda 2012

Da sinistra, l’esultanza all’arrivo di Hedel ed il concitato arrivo a tre per il secondo ed il terzo posto della Santa Fe – Coronda 2012 (Foto unoentrerios.com.ar)

Video della partenza

Video dell’arrivo

CLASSIFICA GENERALE
1º Joanes Hedel (Francia) – 8.36.38
2º Luciano Sales Rubio (Argentina) – 8.36.47
3º Damián Blaum (Argentina) – 8.36.47
4º Saleh Mohammed (Siria) – 8.36.47
5º Trent Grimsey (Australia) – 8.36.50
6º Andrea Volpini (Italia) – 8.36.54
7º Ivan Afanevich (Russia) – 8.36.55
8º Edoardo Stochino (Italia) – 8.37.07
9º Gabriel Villagoiz (Argentina) – 8.37.46
10º Rodolfo Valenti (Italia) – 8.43.14
11º Anna Uvarova (Russia) – 1ª Femmine – 8.44.26
12º Evgenij Pop Acev (Macedonia) – 8.46.19
13º Pilar Geijo (Argentina) – 2ª Femmine – 8.47.58
14º Libor Smolka (Repubblica Ceca) – 8.50.47
15º Esther Núñez (Spagna) – 3ª Femmine – 8.52.46
16º Bertrand Venturi (Francia) – 8.53.45
17º Mattia Alberico (Italia) – 8.56.01
18º Martín Carrizo (Argentina) – 8.56.57
19º Anton Pilipas (Russia) – 9.00.20

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site