Dall’Elba al Giglio a nuoto: l’impresa riesce a Bossini


Primo piano di Alessandro Bossini (foto GiglioNews.it)

Primo piano di Alessandro Bossini (foto GiglioNews.it)

Lo scorso 1 Settembre Alessandro Bossini, triathleta trentenne toscano della SBR3, è stato il protagonista della traversata mai realizzata prima dall’isola d’Elba all’isola del Giglio, nuotando quasi 32 miglia in 14h11’50″.


Partito verso le 12.00 da Punta Calamita, nei pressi di Capoliveri (isola d’Elba), è arrivato in piena notte verso le 2.00 a Campese (isola del Giglio).

Durante la traversata Bossini è stato accompagnato da uno staff tecnico che lo affiancava e lo precedeva in barca, oltre ad un gruppo di staffettisti che gli facevano compagnia in acqua, tra i quali anche Iaria Tocchini e Luca Ferretti.

Il mare è stato clemente, le condizioni meteo ottimali hanno aiutato l’impresa e Bossini ha tenuto un’andatura regolare, con pause programmate per alimentarsi: sali minerali sciolti nella borraccia ogni mezz’ora, banane e barrette energetiche ogni ora.

Per tutto il tragitto ha usufruito di una speciale griglia che trainata dall’imbarcazione di appoggio lo proteggeva dalle meduse, cattive compagne in altre sue traversate (nel 2007 da Giannutri al Giglio nuotando 21 chilometri in 6h27′ e nel 2008 traversata da Montecristo al Giglio nuotando 55 chilometri in 29h55′).
Unico imprevisto da segnalare e che ha suscitato un attimo di tensione è stato l’incontro con una manta, scambiata in un primo momento per uno squalo.

L’arrivo è stato trionfale, dove ad attenderlo con tanto di musica c’erano molti isolani tra i quali il Sindaco Sergio Ortelli che riceve il nastro portato da Bossini su consegna del Sindaco di Capoliveri Ruggiero Barbetti contenente un messaggio di unione delle due comunità.

Questa avventura nasce dopo l’esclusione dai mondiali di triathlon alle Hawaii a causa di una rovinosa caduta in una gara per le qualificazioni a Nizza di qualche mese fa.

LEGGI LA DIARIO CRONACA DELLA TRAVERSATA ISOLA D’ELBA – ISOLA DEL GIGLIO

Prima della partenza

L’arrivo a Giglio Porto

traversata Elba - Giglio 2009 di Alessandro Bossini


1 Commenti

  1. pierpaolo scrive:

    Beh, assolutamente di ispirazione. Tre giorni fa ho fatto la mia prima traversata dilettantistica, 7,8 km in 2h10 ed è stato bellissimo.
    Ma un grande campione come Alessandro e le sue imprese mi hanno emozionato!
    In bocca al lupo per la tua impresa delle 7 isole! Pierpaolo

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site