Thomas Lurz, il miglior nuotatore FINA della decade 2000-2009


Thomas Lurz, oro nella 10K ai Mondiali di Roma 2009 (foro Lars Baron via zimbio.com)

Thomas Lurz, nato il 28 Novembre 1979 a Wurzburg, ha iniziato la sua carriera come nuotatore in vasca ottenendo per varie volte il tiotolo di campione nazionale negli 800 e 1500 stile libero, nel 2004 comincia la splendida carriera nelle acque libere.


Nel 2002 ai Campionati del Mondo di Nuoto in Acque Libere FINA a Sharm El Sheikh, Lurz ottiene il suo primo podio, bronzo nei 5K. Ai Campionati Europei a Berlino concquista l’argento sulla stessa distanza.

Nel 2003 l’atleta tedesco passò l’anno ad allenarsi in piscina in vista dei giochi olimpici ed ottenne un 11esimo posto ai Campionati del Mondo FINA in vasca.

Nel 2004, ai Giochi Olimpici di Atene, si qualificò nei 1500 ma ottenne solo il 22esimo posto con 15:33.81.
Purtroppo per Lurz, il nuoto in acque libere non faceva ancora parte dei giochi olimpici.

Dopo la delusione di Atene, Lurz passò definitivamente al nuoto in acque libere. Gli anni 2008 e 2009 lo proclamano protagonista indiscusso della specialità: vince il bronzo nella 10K alle Olimpiadi di Beijing ed il doppio titolo ai Mondiali di Roma 2009, sulle distanze di 5K e 10K, vincendo nell’ultimo anno, a quasi 30 anni, 9 gare su 12 del circuito internazionale.

GURDA LA SCHEDA DELL’ATLETA PUBBLICATA SUL FINA AQUATICS WORLD MAGAZINE

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site