Stig Severinsen: “The Ultimate Superhuman”


Stig Severinsen durante l'immersione in Groenlandia (foto deeperblue.com)

Stig Severinsen, danese di 40 anni e quattro volte campione del mondo di apnea, ha nuotato 76 metri e 20 centimetri sotto il ghiaccio di un lago nella Groenlandia orientale, indossando il solo costume da bagno e stabilendo anche un nuovo Guinnes World Record.

In un lago della Groenlandia, Stig Severinsen, soprannominato da Discovery Channel “The Ultimate Superhuman”, ha nuotato a rana in apnea sotto un metro di ghiaccio, guidato da un cavo di acciaio ed impiegando 1 minuto e 26 secondi nel coprire i 250 piedi (76m e 20cm).
Durante l’impresa il danese è stato seguito a distanza da uno staff di sub che ha eseguito le riprese e verificato la riuscita della prova.
Il video rilasciato recentemente in Ottobre, offre la possibilità di vedere sott’acqua l’incredibile impresa di Severinsen realizzata in Aprile.

Per prepararsi Stig Severinsen si è allenato nuotando spesso completamente nudo in inverno in Danimarca, tuffandosi anche nei laghi ghiacciati della Norvegia e della Finlandia. “E’ un modo meraviglioso di vedere queste aree incontaminate ed avvicinarsi alla natura”, commenta Severinsen.
Inoltre, Severinsen afferma che si sente molto bene dopo un tuffo nell’acqua ghiacciata, ne esce felice e stimolato dalle endorfine che circolano nel corpo, anche se questo è un momento pericoloso perché quando si è in ipotermia la mente non è del tutto lucida e si ha scarsa capacità di giudizio.

Mi domando se la mattina fai abitualmente docce gelate“, chiede un navigatore guardando il filmato su YouTube, mentre Severinsen risponde: “Qualche volta. Tutti quanti dovrebbero farlo ogni tanto, fa bene. È tutta una questione di controllo del respiro. Basta respirare lentamente”.

Per Severinsen le immersioni nel nulla è tutta questione di gestione dello stress: “In qualche modo posso controllare il livello di stress, molto probabilmente perché non sono spinto dalla paura ma dalla passione e la curiosità. Oppure, si può semplicemente dire che cerco di mantenere il sangue freddo“, afferma lui stesso.

Video di Discovery Channel sull’impresa di Stig Severinsen

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site