Special Olympics World Summer Games 2011


Storico debutto del nuoto in acque libere ai SO World Games 2011 (foto specialolympics.org)

Venerdì 1 Luglio in Grecia si è svolta per la prima volta la prova di nuoto in acque libere ai Special Olympics World Summer Games, con la Principessa di Monaco Charlene Wittstock tra le sostenitrici di questo evento.


La competizione in acque libere si è svolta sulla distanza di 1,5K nel Mar Egeo al Schinais Sailing Center nella Bay of Marathon, dove hanno partecipato 35 atleti di 19 nazioni.

Vincono l’edizione 2011 i due favoriti, Andrew Smilley delle Isole Cayman e Cornelia Fowler del South Africa. Se per Foweler la gara è stata senza particolari suspance riuscendo ad amministrare il vantaggio ottenuto sin dall’inizio, la prova di Smilley è stata più combattuta perché ha fatto gara con i coreani Dong Han Kim e Jin Yong An, capaci di imporre un ritmo intenso ma che nulla ha potuto contro l’esperienza di Smilley.

Primo nella prova maschile Smilley in 22m00s77, secondo Don Hang in 23m04s78 e terzo Jin Yong in 23m26s69.
Da segnalare la partecipazione dell’italiano Eric Marchetti, giunto 13° col tempo di 29m37s43.

Il podio femminile vede salire sul gradino più alto Fowler con il tempo di 25m02s64, seconda Elisabeth Mansoor dei Paesi Bassi in 26m09s56 e terza Nadja Tonnesen della Danimarca giunta subito dietro in 26m15s62.

Chi ha assistito alla competizione ha affermato che è stato sorprendente e bello vedere la gioia e l’apprezzamento del pubblico al termine della gara. Gli atleti si sono distinti in gratitudine, emozioni di gioia, cameratismo internazionale, capaci di mostrare il loro talento al mondo anche se alcuni hanno concluso la prova esausti.

Nel dopo gara Tim Shriver, CEO e Presidente degli Special Olympics ha affermato che “troppo spesso i nostri atleti, molti con disabilità intellettiva, sono visti per quello che non possono fare. La prova di Smilley mostra al mondo quello che può fare ed è solo un esempio di come gli atleti degli Special Olympics stanno compiendo grandi cose.
E’ stato certamente un giorno da ricordare, gli atleti sono stati grandi. Che gara meravigliosa, sono rimasto molto impressionato
.”

Gli Special Oympics danno appuntamento ai World Winter Games 2013 a PyeongChang (Sud Corea).

link downloadSCARICA I RISULTATI MASCHILI DELLA COMPETIZIONE
link downloadSCARICA I RISULTATI FEMMINILI DELLA COMPETIZIONE

Video olandese che testimonia gli Special Olympics

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site