Salvatore Cimmino è nominato per il WOWSA 2012


Salvatore Cimmino all'arrivo della Traversata dello Stretto di Messina 2009

Salvatore Cimmino, il nuotatore italiano che esegue audaci traversate attorno il globo, è stato scelto tra i 15 nominati per il World Open Water Swimming Man of the Year del WOWSA 2012, titolo che il World Open Water Swimming Association aggiudica ogni anno a fine stagione.

Il premio World Open Water Swimming Man of the Year è destinato a colui che incarna al meglio lo spirito di nuoto in acque libere, possiede il senso di avventura, di tenacia e di perseveranza per quali i nuotatori in acque libere sono conosciuti e per l’influenza positiva data al nuoto in acque libere nel mondo.

Nella descrizione di Cimmino per la nomina al WOWSA 2012 vengono riportate le due nuotate di quest’anno: la traversata di 40 chilometri nel lago Kivu nella Repubblica Democratica del Congo ed al confine del Ruanda, la traversata di 25 chilometri del Boston Harbor in America.
La scheda di Cimmino evidenzia anche la sua passione per il nuoto in acque libere e la sua scelta di utilizzarla come mezzo per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla disabilità fisica, tanto da portarlo in giro per il mondo ad eseguire traversate di grande spessore.
Israele, Italia, Argentina, Canada, Nuova Zelanda, America e Congo, sono alcune nazioni dove Cimmino ha fatto tappa per le sue traversate, mostrando alla gente cosa è possibile fare con una gamba amputata, aiutando le persone a trovare ispirazione per sognare in grande, non meno di sensibilizzare la necessità di migliorare le condizioni ed i diritti per chi necessita ausili protesici e l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Salvatore Cimmino è così stato scelto tra i 15 nominati al WOWSA 2012 per la sua capacità d’attrarre fondi e risorse scientifiche per la sua campagna, per i suoi sforzi per dimostrare che la disabilità non è necessaria per definire l’individuo e per l’audacia dei suoi sogni.

Le votazioni per il WOWSA 2012 sono online sul sito del World Open Water Swimming Association e sono aperte a tutti sino al 31 Dicembre 2012. I risultati saranno pubblicati il primo Gennaio 2013.

Lista dei 15 nominati al WOWSA 2012 come World Open Water Swimming Man of the Year
1. Benjamin Schulte (Guam) – Fearless Olympic Marathoner
2. Craig Dietz (USA) – The Limbless Waterman
3. Colin Hill (Gran Bretagna) – Olympic Showman
4. Doug Woodring (Hong Kong) – Ocean Environmentalist
5. Milko van Gool (Olanda) – Humanitarian Swimmer
6. Oussama Mellouli (Tunisia) – Olympic Champion
7. Pierre Lafontaine (Canada) – Able & Ambitious Administrator
8. Ram Barkai (Sudafrica) – Mindful Ice Man
9. Salvatore Cimmino (Italia) – Swimming in the Seas of the Globe
10. Stephen Redmond (Irlanda) – Oceans Seven Pioneer
11. Thomas Lurz (Germania) – Ambassador and Gentleman
12. Trent Grimsey (Australia) – English Channel Record Breaker
13. Wayne Riddin (Sudafrica) – Midmar Mile Director
14. Wayne Soutter (Sudafrica) – The Unthinkable
15. Yunfeng Wang (Taiwan) – Sun Lake Moon Director

link esterno VOTA ANCHE TE IL TUO WORLD OPEN WATER SWIMMING MAN OF THE YEAR

Lascia un commento

Categorie | Notizie

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site