Roma 09: Lurz bissa il successo ai Mondiali con la 10 Km


Arrivo vincente del tedesco Lurz che raccoglie il secondo oro a Roma 09 (frame RAI Sport)

Arrivo vincente del tedesco Lurz che raccoglie il secondo oro a Roma 09 (frame RAI Sport)

Mercoledì 22 Luglio al Lido di Ostia (RM) parte alle ore 13 la 10 chilometri maschile, quarto appuntamento di fondo maschile dei Mondiali di Roma 09.
Le condizioni del tempo sono le medesime di quelle che alla mattina hanno segnato la gara delle donne: mare calmo con deboli correnti che non creano complicazioni agli atleti durante la nuotata.


Tra i favoriti, il tedesco Lurz è l’atteso indiscusso protagonista, vincitore delle competizioni internazionali degli ultimi anni e dei 5 chilometri di ieri, con l’unica sbavatura della medaglia di bronzo alle Olimpiadi del 2008.

La partenza si caratterizza dalla suddivisione di due tronconi che nuotano paralleli tra loro, con Valerio Cleri in testa che fa il ritmo e tra gli atleti c’è un equilibrio di prestazione.

Dopo quaranta minuti di gara sono tutti gli atleti si ritrovano in gruppo con l’italiano Valerio Cleri ed il francese Juliene Codebelle che fanno il passo, a distanza ravvicinata segue Simone Ercoli. Poco dopo Cleri allunga la nuotata quasi a voler selezionare la testa del gruppo, inseguito dal tedesco Lurz.

Dopo un’ora di gara inizia ad incresparsi il mare creando qualche fastidio ai nuotatori, Cleri è sempre in testa inseguito dal tedesco Lurz e condurranno per tutto il resto della gara sino alle fasi finali.

Negli ultimi 300 metri si aprono le traiettorie prese dagli atleti. Thomas Lurz è in testa, cambia prepotentemente marcia e distacca tutti andado a bissare i successi a Roma 09 con il tempo di 1h52’06”900, affermandosi il dominatore del nuoto di fondo in acque libere.
A seguire ad una lunghezza di distanza arriva secondo l’americano Andrew Gemmell in 1h52’08”300, terzo l’altro americano Francis Crippen (in 1h52’10”700) che beffa l’italiano Cleri (1h52’11”400) entrando lateralmente nel cono d’arrivo e recuperandolo con uno sprint dirompente.

L’altro italiano in gara, Simone Ercoli giunge stremato al traguardo e viene soccorso e portato via dai medici.

A fine gara i giudici FINA accolgono il ricorso del team italiano per il controverso passaggio dell’americano Crippen, decidendo momentaneamente di squalificare lo statunitense e congelando le classiche sino alla decisione definitiva prevista entro Giovedì mattina.
Nel caso fosse confermata la squalifica di Clippen, l’italiano Cleri vincerebbe la medaglia di bronzo.

INTERVISTA A VALERIO CLERI DOPO L’ARRIVO

Roma 09 - Campionati del Mondo di Nuoto, Lido di Ostia (Roma)


Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site