Piombino 2012: Tutto inizia con la cerimonia inaugurale


Piombino 2012: Fontana dei giochi d'acqua (foto Giulio Cianchini)

Martedì 11 Settembre, a Piombino si è svolta come previsto in piazza Bovio la cerimonia inaugurale dei Campionati Europei di Nuoto in acque libere 2012, programma organizzato secondo un protocollo ben preciso.

Alle ore 21.00 a dare il via alla serata è stato un un colpo di cannone della nave Bergamini della marina militare, seguito immediatamente dalle note del Inno alla Gioia di Beethoven, musica utilizzata anche come inno europeo.
Il discorso iniziale è stato tenuto dalla presentatrice Federica Barsanti in lingua inglese e simultaneamente tradotto in italiano dal Dj Stefano Calvi.

Piombino 2012: parte del pubblico che assiste alla cerimonia (foto Giulio Cianchini)

E’ seguito lo spettacolo di danza EBEN a cura di Monica Guerrieri e del Centro Studi Danza di Piombino. EBEN in ebraico significa pietra e le lettere che la compongono sono “AV” e “BEN”, che rispettivamente significano “padre” e “figlio”. Quindi la pietra è la metafora della memoria, il passaggio di padre in figlio delle tradizioni e dei costumi della civiltà.
Per lo spettacolo sono state utilizzare le pietre raccolte dalle spiagge rocciose della costa di Piombino, città nata sul mare e grazie ad esso ha avuto un ruolo fondamentale nella storia. La coreografia ha come protagoniste le formiche, le quali pietra dopo pietra in un’attività di fatica che s’intreccia con l’alienazione di un lavoro stremante e meccanico, si arriva a porre l’ultima, la più grande e la più importante che rappresenta la certezza.

Piombino 2012: i portabandiere (foto Giulio Cianchini)

Dopo lo spettacolo sono stati presentati in ordine alfabetico le Nazionali che partecipano ai Campionati, dove due rappresentanti per nazione hanno sfilato seguiti dall’ovazione del pubblico presidente. Per l’Italia i portabandiera sono i ventitreenni Fabiana Lamberti e Federico Pirani.

Sono proseguiti gli interventi del Sindaco della Città Gianni Anselmi, del Presidente FIN Paolo Barelli e del Presidente LEN Nory Kruchten che alla ore 22.15 ha dichiarato ufficialmente aperti i Campionati Europei di nuoto in acque libere di Piombino 2012, seguito da alcuni colpi di cannone della Bergamini.

Il Sindaco Anselimi saluta così l’arrivo dei Campionati: “La città rivolge il più caloroso ed entusiastico benvenuto ai campionati europei di nuoto in acque libere. Saluto le autorità civili, militari e sportive, tutti gli atleti, i tecnici, i delegati e i volontari che danno vita a questo evento, insieme ad organizzatori e collaborarori. Ringrazio la Len e il suo presidente Kruchten per la fiducia accordataci e in modo particolare la FIN e il Presidente Barelli per aver supportato la nostra candidatura e averci sostenuto nell’organizzazione. Determinante è stato il contributo che ha permesso agli Europei di Piombino di trovare una così ampia copertura televisiva da parte della RAI. Ringrazio inoltre la Società Nuoto Piombino, da sempre partner del Comune e pilastro portante di tutta l’organizzazione. Piombino ha accettato la sfida europea con la determinazione di chi vuole dimostrare la propria passione anche in un momento di difficoltà economica. Non rinunciamo a pensare al futuro, ma celebriamo un evento di valore sportivo, di incontro e aggregazione. Infine permettetemi di ringraziare una persona speciale: Massimo Giuliani, il nostro Assessore che si è preso cura di tutta la macchina organizzativa e da questa sera non rappresenterà soltanto la città ma tutta l’Italia. Questo orgoglio ci riempie il cuore“. (fonte Federnuto.it)

Il Presidente Barelli segue con il suo intervento: “Desidero formulare i miei complimenti e quelli della Federazione Italiana Nuoto al sindaco Anselmi e a tutti gli abitanti di questa splendida città. Sono certo che questa meravigliosa costa sarà apprezzata da tutti gli atleti, i tecnici, i dirigenti e gli appassionati al punto che, finito l’Europeo, torneranno a Piombino da turisti. Ringrazio Lei, sindaco, e tutte le forze dell’ordine e autorità che coopereranno alla sicurezza e alla riuscita dell’evento. Le acque libere di Piombino saranno testimoni di una grande manifestazione con tanti campioni di una disciplina in acesa, così come sottolineato dalle attenzioni della nostra Rai. Circa sedici ore di diretta, divise nei quattro giorni di gare, faranno si che il campionato europeo di nuoto di lunga distanza entri nelle case di tutti gli italiani. In bocca al lupo e buon campionato a tutti“. (fonte Federnuto.it)

A chiudere la cerimonia è stata rappresentata dallo spettacolo delle fontane, composto da giochi d’acqua, luci e fuoco, scanditi dagli ultimi colpi di cannone.

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site