Piombino 2012: a giorni iniziano i Campionati Europei


Marina, la mascotte dei Campionati Europei Piombino 2012

Manca poco all’inizio di Piombino 2012, i Campionati Europei di Nuoto in acque libere, giunti alla tredicesima edizione e che si svolgeranno dal 11 al 16 Settembre. Venerdì 7 Settembre è in programma la conferenza stampa.

Sono 26 le nazioni che parteciperanno a questa edizione:

Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Francia, Gran Bretagna, Germania, Grecia, Irlanda, Isole Faroe, Israele, Italia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Repubblica di Macedonia, Russia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svizzera, Turchia, Ucraina ed Ungheria.
Gli atleti saranno ricevuti dal Sindaco di Piombino Gianni Anselmi e dal Assessore allo Sport del Comune di Piombino e Commissario Tecnico della Nazionale di fondo Massimo Giuliani, entrambi presenti alla cerimonia di apertura in programma Martedì 11 Settembre alle ore 21.00 presso Piazza Bovio.
Alla cerimonia interverranno anche il Presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli ed il Presidente della LEN (Ligue Europeene de Natation) Nory Kruchten.

La coreografia della cerimonia di apertura è di Monica Guerrieri, Direttrice del Centro Studi Danza di Piombino, dove al termine è previsto lo spettacolo delle “Fontane danzanti”.
Agli Europei sono collegate una serie di iniziative: visite a musei, parchi e acquari, mostre fotografiche, pittoriche e filateliche, cantieri artistici, fino alla Video Dance in Piazza Bovio con spettacoli a sorpresa.

Giuliani commenta: “Il campionato europeo rappresenta un appuntamento dal grande valore tecnico. Ci aspettiamo grande competitività, in particolare da Russia, Germania e Francia. L’Olimpiade è circoscritta alla 10 chilometri per un massimo di due atleti per nazione, pertanto soprattutto coloro che non vi hanno partecipato hanno finalizzato il lavoro di tutta la stagione per Piombino. La nostra squadra è preparata e di qualità.
E’ chiaro che emulare i risultati di Eilat 2011 (5 ori e 1 argento, ndr) costituisce un obiettivo tanto ambizioso quanto difficile.
In ogni caso puntiamo a fare del nostro meglio, così come la tradizione italiana del nuoto in acque libere racconta
“.

La scelta della Federazione per Piombino non è casuale, perché è un territorio da sempre molto vicino al mondo del nuoto in acque libere. “Sulla costa toscana si organizzano gare da oltre 20 anni. Il livello organizzativo ha raggiunto standard elevatissimi. Unitamente all’obiettivo tecnico, perseguiremo quello di contribuire allo sviluppo della disciplina in Italia e, nel contempo, quello di fornire al turismo locale nuova linfa in un momento particolare dell’economia a livello globale“, afferma Giuliani.

Sono 14 gli azzurri chiamati a gareggiare, 6 ragazze e 8 ragazzi, tra i quali sono presenti anche Valerio Cleri e Martina Grimaldi, reduci da non molto dalle recenti Olimpiadi di Londra 2012, dove la nuotatrice bolognese ha conquistato la medaglia di bronzo.

Convocati per l’Italia a Piombino 2012:
Rachele Bruni (Esercito/Forum) – 5 km e 5 km a cronometro Team Event
Giorgia Consiglio (CC Aniene) – 5 e 10 km
Alice Franco (Esercito/Asti Nuoto) – 10 e 25 km
Martina Grimaldi (Fiamme Oro Napoli/Uisp Bologna) – 10 e 25 km
Fabiana Lamberti (Fiamme Oro Napoli/CC Napoli) – 25 km
Aurora Ponselé (Pesaro Nuoto) – 5 km
Nicola Bolzonello (Carabinieri/Veneto Banca Montebelluna) – 10 km
Valerio Cleri (Esercito/CC Aniene) – 25 km
Simone Ercoli (Fiamme Oro Napoli) – 5 km e 5 km a cronometro Team Event
Luca Ferretti (Marina Militare/Nuoto Livorno) – 5 km e 5 km a cronometro Team Event
Matteo Furlan (Team Veneto) – 10 km
Gianlorenzo Parmigiani (CC Aniene) – 5 km
Federico Pirani (CC Aniene) – 25 km
Simone Ruffini (Esercito/Pesaro Nuoto) – 10 e 25 km

Piombino è anche sede della quarta ed ultima tappa del circuito di Coppa Len di 10 chilometri, che si svolgerà il 12 Settembre ed alla quale sono convocati sei atleti azzurri, gli stessi che hanno partecipato alla tappa precedente del 4 Agosto che si è svolta in Olanda e dove Matteo Furlan ha conquistato la medaglia di bronzo.
La LEN offre un premio totale in danaro di 14000 euro per la classifica generale 2012 di Coppa LEN, dei quali 2500 euro saranno assegnati ai vincitori della classifica maschile e femminile.

Convocati per l’Italia alla prova di Coppa Len:
Arianna Bridi (RN Trento)
Nicole Cirillo (Amatori Savona)
Ilaria Raimondi (N Colleferro)
Greta Sandrini (Uisp Bologna)
Matteo Furlan (Team Veneto)
Mario Sanzullo (CC Napoli)

Tutte le gare dei Campionati Europei di Piombino sono riprese dalla Rai e trasmesse in diretta su Rai Sport 1, dove il telecronista Tommaso Mecarozzi sarà affiancato da Luca Sacchi per il commento tecnico e da Elisabetta Caporale nella mix zone.

Per maggiori informazioni sui programmi e gli eventi che si terranno a Piombino dal 3 al 16 Settembre consulta la sezione dedicata su Piombino2012.it

PROGRAMMA GARE E PALINSESTO TELEVISIVO

Martedì 11 Settembre
Ore 21.00, Cerimonia di Apertura

Mercoledì 12 Settembre
Ore 10.00, 10 chilometri maschili (Valida anche come IV tappa di Coppa LEN)
Diretta su Rai Sport 1 dalle 9.55 alle 12.30

Ore 13.30, 10 chilometri femminili (Valida anche come IV tappa di Coppa LEN)
Diretta su Rai Sport 1 dalle 13.25 alle 16.00

Giovedì 13 Settembre
Ore 10.00, 5 chilometri a cronometro Team Event (due maschi ed una femmina)
Diretta su Rai Sport 1 dalle 9.55 alle 11.30

Venerdì 14 Settembre
Riposo; in programma una gara riservata agli atleti Master

Sabato 15 Settembre
Ore 10.00, 5 chilometri a cronometro maschili
Diretta su Rai Sport 1 dalle 9.55 alle 12.00

Ore 13.30, 5 chilometri a cronometro femminili
Diretta su Rai Sport 1 dalle 13.25 alle 15.30

Domenica 16 Settembre
Ore 09.00, 25 chilometri maschili

Ore 09.15, 25 chilometri femminili

Diretta su Rai Sport 1 dalle 8.55 alle 15.30

Fonte: Ufficio Stampa FIN

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site