3,59 miliardi di spettatori televisivi per Roma 2009


Valerio Cleri, vincitore della 25 km di Roma 09 (foto roma09.it)

Valerio Cleri, vincitore della 25 km di Roma 09 (foto roma09.it)

Per la prima volta nella storia dei Campionati Mondiali FINA l’audience totale in Europa che ha seguito i Mondiali di Nuoto Roma 2009 è stata vicina da 1,5 miliardi di contatti (fonte European Broadcasting Union), mentre oggi la FINA comunica che sono stati 3,59 miliardi gli spettatori di tutto il mondo (fonte Dentsu e IFM Sports Marketing Surveys).


SCARICA IL DOCUMENTOScarica il report di Dentsu e IFM Sports Marketing Surveys

Dal 17 Luglio al 2 Agosto i programmi delle competizioni sono stati seguiti in Europa da 1.498.684.619 contatti nei 2.470 programmi con oltre 1.804 ore di trasmissione e un 17.8% di share (fonte European Broadcasting Union).

I dati della European Broadcasting Union dicono inoltre che gli italiani sono gli europei che hanno guardato di più la TV (605 milioni), a seguire la Germania (271 milioni), la Francia 254 milioni), la Spagna (174 milioni) e la Gran Bretagna (87 milioni). Vedi news FINA

Alla 13a Edizione dei Campionati Mondiali Roma 2009 hanno partecipato 2438 atleti di 172 nazioni per le 5 discipline acquatiche (nuoto, tuffi, pallanuoto, nuoto sincronizzato, nuoto acque libere).

La prossima edizione dei Campionati Mondiali di Nuoto saranno diputati a Shanghai (Cina) dal 16 al 31 Luglio 2011.

1 Commenti

  1. Andrea scrive:

    Credo che la copertura sia stata buona durante l’intero Campionato Mondiale con una grossa lacuna per le gare delle acque libere, visto che i collegamenti erano a brevi, sporadici ed online erano privi di commenti audio.
    Come si fa ad appasionare un pubblico neofita o con qualche lacuna se non si comprende cosa si sta vedendo?

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site