Nuotiamo 24 ore con Vale 2012


Valentina Parentini, seconda da sinistra, assieme ai compagni di nuoto

Venerdì 19 Ottobre a Pontedera (Pisa) è in programma la “Nuotiamo 24 ore con Vale”, manifestazione natatoria di beneficenza per la raccolta fondi in favore della AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie – linfomi e mieloma).

La manifestazione è un’iniziativa di alcuni componenti della Dimensione Nuoto Pontedera che hanno costituito la I Love Vale – Onlus, un’associazione senza scopo di lucro per raccolta fondi a favore della AIL, per la ricerca e la cura di malattie rare.

L’associazione nasce in ricordo di Valentina Parentini, atleta della Dimensione Nuoto Pontedera che raggiunse ottimi risultati anche a livello agonistico nazionale negli anni ’90 e che è scomparsa a Luglio 2011 all’età di 32 anni a causa di un linfoma.

Valentina ha combattuto senza mai mollare un attimo fino alla fine della sua incurabile malattia come fosse nel bel mezzo di una gara con un titolo da difendere.
Questa manifestazione viene fatta per mettere in risalto quanto lo sport abbia aiutato molto Valentina nell’affrontare questa brutta malattia ed è per questo che la maggior parte degli eventi organizzati dall’associazione gravitano intorno al mondo del nuoto ed allo sport in generale.
Lo scopo principale dell’associazione è di sostenere la ricerca e la cura delle leucemie e delle altre emopatie, comprese tutte quelle malattie per cui le cure sono ancora limitate od inesistenti, la cultura del sostegno umano e psicologico per i malati ed i suoi parenti all’interno degli ospedali, infine la cultura del coraggio e del sorriso nei momenti più dolorosi della vita
“, racconta Silvia Filippeschi, socia di I Love Vale – Onlus.

Riguardo la manifestazione Filippeschi aggiunge: “Durante la manifestazione parteciperanno atleti a livello nazionale e mondiale, omaggiando della loro presenza in nome del valore della solidarietà attraverso lo sport.
Inoltre, verranno effettuate delle staffette tra amici, delle piccole gare per trascorrere piacevolmente 24 ore di nuoto in compagnia ed allegria come Valentina ha sempre inteso lo sport.
Anche se Valentina è stata sconfitta dalla malattia, lo sport ha vinto sopra ogni cosa perché è stato quello che le ha messo coraggio in tutte le tappe della sua staffetta di sofferenze.

Informazioni sulla manifestazione
24 ore di nuoto no stop, organizzata dall’associazione I Love Vale – Onlus, con il Patrocinio del Comune di Pontedera e con il supporto dell’impianto sportivo E. Zoli di Pontedera.
Inizio alle ore 19.00 del 19 Ottobre (data di compleanno di Valentina Parentini) e termine alle ore 19.00 del 20 Ottobre.

Durante la manifestazione gli utenti potranno liberamente accedere ai locali della Piscina Comunale per nuotare e lasciare un contributo, che verrà devoluto interamente all’AIL in favore della ricerca e la somministrazione di cure ai malati di Leucemia.

link download SCARICA LA LOCANDINA DELLA MANIFESTAZIONE

2 Commenti

  1. Sandro scrive:

    Peccato non poter esserci, è lodevole quanto possano fare le persone per un’amico ed una compagna d’avventura. E’ sicuramente un ottimo modo per ricordare una persona!
    Non ti ho mani conosciuto Valentina ma, per dare il mio contributo, questo fine settimana farò qualche bracciata per te anche se sarò altrove ;)
    Sandro

  2. p. scrive:

    Cari tutti, io ci sono stato.è stata una gran festa.
    e qualcuno ha colto occasione di nuotare per ben 5 ore e 20 minuti.
    coprendo la distanza di 20 km
    un saluto a Vale.

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site