Roma 09: Gorman vince la gara 5 Km donne


Arrivo dell'australiana Gorman e della russa Ilchenko (frame RAI Sport)

Arrivo dell'australiana Gorman e della russa Ilchenko (frame RAI Sport)


Martedì 21 Luglio al Lido di Ostia (RM) iniziano alle 9 i Mondiali di nuoto in acque libere di Roma 2009 con la prima prova di fondo femminile dei 5 chilometri. Le previsioni meteo sono buone, il mare è tranquillo e ci si aspetta una gara con tempi bassi.


La partenza è veloce ma buona parte delle atlete rimangono compatte per tutta la prima parte di gara, mentre l’australiana Melissa Gorman inizia a fare il suo passo a sin dai primi metri, tanto che ai 300 metri dalla partenza prende il comando.

A seguire l’australiana ci sono le russe con Larisa Ilchenko che sfrutta la scia e la scelta di direzione della prima. Le due russe non alzeranno praticamente mai la testa per controllare la rotta, fiduciose nelle scelte dell’avversaria al comando.

A metà gara gli atleti si dividono in due tronconi, con il gruppo di testa composto da una ventina di nuotatrici che allungano il ritmo, costringendo le inseguitrici a mantenere la frequenza di nuotata per non perdere il contatto con le prime. Le prime tre posizioni rimangono invariate.

A dieci minuti dall’arrivo il gruppo di testa si riduce ulteriormente, con solo cinque nuotatrici al comando ed oramai non raggiungibili dalle altre atlete. La Gorman è sempre in testa che impone il suo ritmo, seconda e terza le russe Ilchenko e Seliverstova che controllano, quarta la brasiliana Poliana Okimoto e quinta la spagnola Y. Requena Juarez.

Gli ultimi 300 metri i ritmi si alzano con la Gorman che rimane in testa e si scambiano le posizioni la spagnola con la brasiliana.

All’entrata del cono d’arrivo inizia il duello tra l’australiana e la russa Ilchenko, dove quest’ultima sfrutta la sua freschezza per prendere una mezza bracciata di vantaggio e portarsi al comando fianco a fianco sino all’arrivo ma, al tocco finale dello striscione la Ilchenko va corta e manca il tocco, mentre la Gorman si aggiudica il titolo mondiale dei 5 chilometri donne in 56’55”80. La russa seconda sul podio chiude in 56’56”00.

A seguire terza arriva la brasiliana Poliana Okimoto in 56’59’30, quarta la spagnola Requena Juarez in 57’00”80 e quinta la russa Seliverstova in 57’04”70.

La migliore delle italiane è Rachele Bruni con la 10a posizione col tempo di 57’43”20, mentre Giorgia Consiglio arriva 17a in 57’55”80.

Roma 09 - Campionati del Mondo di Nuoto, Lido di Ostia (Roma)


Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site