Mondiali Master 2012 in Italia: premiata Riccione


Prima della gara (foto zimbio.com)

Prima della gara (foto zimbio.com)

La FINA durante il meeting a Bangkok (Tailandia) ha assegnato a Riccione la Quattordicesima Edizione dei Campionati Mondiali di Nuoto Master. Vince la candidatura l’Italia sulle concorrenti Slovenia, Jamaica ed Austria.


Nel 2012, dopo otto anni i Mondiali Master tornano a Riccione grazie al successo del 2004, dove parteciparono 8130 atleti di 68 nazionalità, con una presenza gara di circa 25000 persone.
La passata edizione di Riccione fu elogiata da Moustapha Larfaoui, Presidente Onorario a vita della FINA (allora Presidente FINA), mostrando apprezzamento alla FIN, al Comitato Organizzatore e dagli Enti Locali per l’efficienza e la capacità organizzativa nel gestire un numero da record di partecipanti a un Mondiale Nuoto Masters.

Paolo Barelli, Presidente della FIN e Segretario Generale della FINA, ha commentato con parole d’apprezzamento l’ottimo lavoro del Sindaco di Riccione Massimo Pironi che ha curato la candidatura, e non nasconde la sua soddisfazione per un’assegnazione che premia una Federnuoto sempre impegnata nella promozione della cultura dell’acqua e delle discipline natatorie.

Il Presidente della FIN afferma anche che il successo dell’assegnazione dei Mondiali Master 2012 è sicuramente il risultato dei positivi riscontri ottenuti nel 2004 a Riccione e di quelli più recenti nel 2009 a Roma.

Il prossimo Mondiale Master in agenda, l’undicesimo, si tiene a Goteborg a Luglio 2010.

Fonte: Federnuto

1 Commenti

  1. susanna ragni alunni scrive:

    Cercherò di esserci, mi sto preparando con moderazione viste le condizioni delle mie articolazioni non vorrei rompermi con allenamenti massacranti prima del tempo…

Lascia un commento

Categorie | Notizie

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site