Maurer e Crippen si impongono alla Viedma 2010


Francis Crippen in azione (fonte lapatagones-viedma.com.ar)

Sabato 6 Febbraio a Viedma (Argentina) si è tenuta la La Patagones Viedma 2010, seconda tappa della FINA Coppa del Mondo 10 km 2010, dove con due finali arrambanti vincono l’americano Franncis Crippen tra gli uomini e la brasiliana Angela Maurer tra le donne.


La competizione si è tenuta lungo il fiume Rio Negro, con una temperatura dell’acqua di 22 gradi e con correnti impegnative che arrivano sino a quattro nodi.
Il Fiume Rio Negro, pur essendo di acqua dolce e distante dalla costa, risente dell’influenza del mare durante le maree, in particolar modo dove si è tenuta la gara. La partenza si è tenuta durante l’alta marea, tanto che il livello del fiume si è alzato sino a quattro metri, con cambio delle condizioni durante la gara.

Le vittorie in entrambe le categorie avvengono in volata per pochi centesimi, con una particolare nota in quella maschile, dove l’americano Crippen a metà gara si era ritrovato ad inseguire con un ritardo di 200 metri a causa delle correnti, ma nel finale ha lottato testa a testa con il gruppo di testa dopo aver ripreso gli avversari uno ad uno.
Vince Francis Crippen in 1h50’57″, precedendo l’ancora secondo il sudafricano Chad Ho, arrivato in 1h51’00″, ed il bulgaro Petar Stoychev che giunge in 1h51’02″.

Tra le donne, s’impone per pochi millesimi di secondo la tedesca Angela Maurer in 2h03’34″ sulla diciassettenne croata Karla Šitić, terza è un’altra giovane atleta, l’americana sedicenne Eva Fabian che tocca l’arrivo in 2h03’35″.

Il prossimo appuntamento è il 26 Giugno a Setubal, in Portogallo.

SCARICA IL DOCUMENTOSCARICA IL PDF DELLA CLASSIFICA E DEI RISULTATI MASCHILI
SCARICA IL DOCUMENTOSCARICA IL PDF DELLA CLASSIFICA E DEI RISULTATI FEMMINILI

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site