Lungo mare del Castello 2010: tutto pronto per i Campionati Italiani UISP


Foto di gruppo prima della gara (foto CN Manfredonia)

Domenica 22 Agosto a Manfredonia (Foggia) si è svolta la Lungo Mare del Castello 2010, gara di 3 chilometri valevole per il circuito del campionato UISP 2010, stesso percorso che verrà riproposto il fine settimana del 28-29 Agosto per i Campionati Italiani UISP 2010 di nuoto in acque libere a prova unica.


In una giornata calda, umida e col mare calmo, 30 partecipanti hanno nuotato su un tracciato romboidale di 1,5 chilometri che si estende difronte alla spiaggia dominata dal Castello Svevo di Manfredonia.
Unica difficoltà per i nuotatori è una corrente trasversale che tende a trascinare verso riva ed obbliga gli atleti a tenere costantemente sotto controllo la traiettoria.

La partenza ha ritmi poco elevati ma comunque dopo pochi metri i protagonisti prendono il comando e si staccano dal resto del gruppo, prendendo forma il duello testa a testa tra Michele Totaro ed Alessandro Pilati.
Nel primo giro i due atleti nuotano affiancati, mentre nel secondo ed ultimo giro i due prendono traiettorie diverse con Pilati in testa per una mezza lunghezza e che risulterà influente nello sprint finale della gara.

Vince Alessandro Pilati (NAL Forlì), secondo Michele Totaro (CN Manfredonia) e terzo Adriano Facenna (CN Manfredonia).
Tra le donne, unica concorrente in gara è Chiara Furio (CN Manfredonia).

Michele Ionata, organizzatore della competizione, commenta che “la giornata è stata un successo e la competizione ha permesso di mettere a punto l’organizzazione ed i preparativi dei Campionati Italiani UISP del prossimo fine settimana. Non nascondo la nostra emozione nel poter ospitare questa manifestazione e nel vedere tanta attenzione da parte del pubblico, in particolare quello locale.”

LEGGI I RISULTATI DELLA COMPETIZIONE

Lungo mare del Castello 2010 - Manfredonia (Foggia)


Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site