Ligerman Swim Cup, Jesolo (VE) 2009


La partenza della Ligerman Swim Cup 1 Nm 2009

La partenza della Ligerman Swim Cup 1 Nm 2009 (foto di Alberto Riosa)


Sabato 27 Giugno a Cavallino Tre Porti (Venezia) è stata recuperata la gara di mezzo fondo della Ligerman Swim Cup di un miglio marino che era in programma la settimana prima a Jesolo e rinviata per avverse condizioni meterologiche.

La gara è in concomitanza alla terza prova della coppa Ligerman ed ha preso il via con un’ora e mezza di ritardo a causa della minacciosa pioggia della mattina, favorendo i diversi atleti ritardatari bloccati dal caotico traffico del posto.


Il percorso di un miglio marino della Ligerman Swim Cup ha forma triangolare e si estende lungo la costa, il mare a metà giornata è piatto ed il cielo si apre gradualmente lasciando spazio ad un pomeriggio soleggiato.

Il numero degli atleti alla partenza sono sensibilmente inferiori a quelli iscritti ma la gara si preannuncia interessante grazie ai diversi protagonisti che stanno animando le categorie del campionato di inizio stagione.

La partenza è veloce ed il ritmo gara si mantiene elevato sino all’altezza della prima boa, le posizioni ed i gruppi si definiscono e la testa ha un ampio margine di sicurezza per controllare gli inseguitori.

Il finale vede la volata a sette con la vittoria di Nicola Nisato (Plain Team Veneto) in 25’43”00, secondo Francesco Casadei (ASD Nuoto Venezia) in 25’47”00 e terzo Gianmaria Collicelli (Schio Nuoto Famila) in 25’47”60, che precede per pochissimo la prima delle donne Marina Zanutto (Plain Team Veneto) col tempo 25’47”80.
Chiudono il podio assoluto tra le donne Chiara Terrin (Plain Team Veneto) in 25’51”00 ed Elena Vianello (Natatorium Treviso) in 32’27”90.

Il pomeriggio prosegue con la gara di fondo valevole come terza prova della Ligerman Swim Cup 2009.

Ligerman Swim Cup Jesolo (VE) - 2009

19 foto


Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site