Jamie Atherton è il primo a nuotare attorno a Palm Jumeirah


Jamie Atherton all'arrivo (foto Virendra Saklani, Xpress)

Jamie Atherton all'arrivo (foto Virendra Saklani, Xpress)

Lo scorso 14 Novembre l’inglese Jamie Atherton, triathleta che ha rappresentato la Gran Bretagna ai Campionati Europei di Triathlon nel 2008 in Portogallo, è stato il primo ad aver nuotato lungo il perimetro del Palm Jumeirah a Dubai (Emirati Arabi)


L’inglese ha voluto realizzare questa impresa in memoria del suo amico John Ratcliffe, scomparso ad inzio 2009 a causa del cancro e aiutare a trovare fondi per il Bowel Cancer UK.

Completato il percorso di 17,1 chilometri (anzichè i 16,2 previsti) in 5 ore 29 minuti, Atherton è stato accolto da parenti, amici e da una moltitudine di turisti incuriositi.

La nuotata è stata difficile i primi 3 chlometri, dove l’inglese ha dovuto affrontare la corrrente con onde contrarie, e gli ultimi 3-4 dall’arrivo, dove il mare iniziava ad essere mosso.

All’arrivo Atherton commenta: “Sono contento e non avrei pensato di poter nuotare così bene, le condizioni erano eccellenti. Mi sento alle stelle per essere il primo ad aver nuotato attorno a Palm Jumeirah.
Ma questa nuotata non è per me, ricordo che l’ho fatta per il mio amico John e la raccolta fondi. Credo che oggi John mi sorrida da lassù ed anch’io posso farlo perché ho fatto questo per lui.”

Per preparare questa impresa Atherton ha nuotato negli ultimi mesi 34 chilometri a settimana, con sedute in mare ed in piscina, 2 allenamenti in palestra ed un lungo di 10 chilometri nel weekend.

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site