Hernandarias – Paraná 2011: Volpini, unico italiano tra i partecipanti


A sinistra, Andrea Volpini alla Santa Fè-Coronda 2011 (foto facebook.com/avolpini)

Domenica 13 Febbraio si svolge la quarta ed ultima tappa argentina del circuito FINA Grand Prix 2011, la Hernandarias – Paraná.


Sul percorso di 88 chilometri nel fiume Paraná, tracciato più lungo del circuito FINA, saranno 23 nuotatori (14 maschi e 9 femmine) a sfidarsi, tra i quali ci sarà l’unico italiano iscritto Andrea Volpini.

ATLETI MASCHI
Damian Blaum (Argentina)
Andrea Volpini (Italia)
Evgenij Acev (Macedonia Pop)
Guillermo Bertola (Argentina)
Gabriel Villagoiz (Argentina)
Emanuel Corsiglia (Argentina)
Martin Carrizo (Argentina)
Luciano Sales Rubio (Argentina)
Bruno Lemarié (Argentina)
Daan Glorie (Olanda)
Ian Van der Hulst (Paesi Bassi)
Ilija Stojanovski (Macedonia)
Tomi Stefanovski (Macedonia)
Igor Dimovsky (Macedonia)

ATLETI FEMMINE
Geijo Pilar (Argentina)
Esther Núñez (Spagna)
Antonella Bogarin (Argentina)
Noella Petti (Argentina)
Vanessa Garcia (Argentina)
Cecilia Biagioli (Argentina)
Gabrielle Trottier (Canada)
Aurélie Coté (Canada)
Mariana Mello (Brasile)

INTERVISTA AD ANDREA VOLPINI ALLA TELEVISIONE ARGENTINA

2 Commenti

  1. ANDREA scrive:

    GRANDE VOLPINI che ieri ha affogato la concorrenza vincendo la 88 KM!
    FORZA ANDRE E FORZA ITALIA!
    Andrea

  2. Cristina Cruciani scrive:

    Volpini sei Grande!

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site