Gianni Gambi 2009


Entrata in acqua degli uomini al 20° Trofeo Gianni Gambi

Entrata in acqua degli uomini al 20° Trofeo Gianni Gambi


Domenica 19 Luglio si è svolta a Marina di Ravenna (RA) la ventesima edizione del Gianni Gambi, competizione di mezzo fondo sulla distanza di un miglio marino.


La giornata di presenta particolarmente soleggiata con un sostenuto vento da terra, mentre il mare è piatto.
Il percorso della gara costeggia il molo, ha forma a bastone da compiere in un unico giro di andata e ritorno, le boe sono ben visibili e praticamente è impossibile sbagliare la rotta.

I diversi appuntamenti del weekend in concomitanza comportano un minor numero di partecipanti rispetto lo scorso anno: 85 atleti presenti contro gli oltre 130 di un anno fa.

La gara è divisa in due: prima partono gli uomini, mentre le donne seguiranno dieci minuti dopo.

La partenza ha ritmi elevati, diversi atleti di testa allungano sin dall’inizio caratterizzando lo sfilacciamento degli inseguitori, con diverse prestazioni in solitario.
Il podio della classifica generale vede il dominio della Società UISP Bologna, dove i compagni di team Alberto Bortolotti ed Andrea Venturi sono protagonisti di una volata finale.
Vince Alberto Bortolotti in 24’34″30, secondo Andrea Venturi in 24’37″50, mentre terza arriva Greta Sandrini in 24’37″90.

Tra i master i primi tre sono Bernarda Sala (Umbria Nuoto) in 26’36″40, Alessandro Pilati (Fanatik Team Forlì) in 26’45″80 e Marco Beneventi (Nuotoromagna) in 26’54″20.
Tra le donne master vince con ampio margine Elisa Comisso (Serenissima Nuoto Club) in 26’54″10, seconsa Carlotta Farneti (Rinascita Team Romagna) in 28’19″20 e terza Stefania Ferroni (Rinascita Team Romagna) in 30’16″20.

La competizione è segnata dal record italiano sulla distanza di Luciano Battocchio (Rari Nantes Venezia) che ha percorso l’intero percorso a delfino in 54’01″40.

Il dopo gara prosegue in uno stile di festa coronato dalle ricche premiazioni.

20° Trofeo Gianni Gambi, Marina di  Ravenna (RA) - 2009


Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site