Francia vincente al Mediterranean Open Water Cup 2010


Domenica 12 Settembre a Forte de Caxias (Portogallo) si è svolto il Mediterranean Open Water Cup 2010, competizione di 5 chilometri che ha coinvolto 22 giovani nuotatori tra i 14 ed i 17 anni di cinque paesi: Francia, Grecia, Israele, Italia e Portogallo.


La Francia vince la classifica a squadre con 68 punti, seconda Israele con 65 e terzo Portogallo con 61 punti.

L’Italia è quarta con 49 punti, penalizzata dall’assenza di nuotatrici femmine, visto che i nuotatori azzurri hanno conquistato la prima posizione della classifica maschile a squadre con 49 punti, seconda Israele con 34 e terzo Portogallo con 27.

Nella classifica femminile a squadre prima è la Francia con 47 punti, secondo il Portogallo con 34 e terza Israele con 31 punti.

Nella classifica individuale maschile i tre italiani sono tra i primi quattro: vince Mario Sanzullo in 55’26″72, secondo l’israeliano Yuval Safra in 55’28″50, terzo Andrea Bianchi in 57’01″11, quarto Frederico Brumana in 57’03″35.

Nella classifica individuale femminile vince la francese Eloise Gouarin in 1h04’34″10, seconda l’israeliana Gal Carmi in 1h04’38″36, terza altra transalpina Mathilde Bonivet Bellon in 1h04’40″12.

I risultati ottenuti dall’Italia sono sicuramente in linea con l’ottima condizione del nuoto azzurro in questa specialità e risponde agli obiettivi espressi da da Marco Bonifazi, Coordinatore della Nazionale Italiana di Nuoto, a conclusione degli Europei di Budapest 2010.

SCARICA IL DOCUMENTOSCARICA I RISULTATI DELLA COMPETIZIONE

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site