Caorle: annullate le due gare


Il doppio appuntamento Nuotiamo Insieme 2009 a Caorle (VE) è stato definitivamente annullato.


Dopo la sospensione del 18 Luglio e del Sabato sucessivo, l’Organizzatore comunica attraverso il sito della FIN Veneto che le due gare quest’anno non verranno recuperate.

Per chi avesse già versato l’iscrizione può richiedere all’Organizzatore il rimborso del 50%.

ULTIMO AGGIORNAMENTO

Come promesso, qui trovate il comunicato ufficiale dell’Organizzatore sulle modalità di rimborso.

4 Commenti

  1. Francesco Decchino scrive:

    Si sperava che la manifestazione, che chiudeva inoltre i circuiti della “Combinata Alto Adriatico” e della “Ligerman Swimming Cup”, avrebbe potuto aver luogo anche per essere questo il periodo dell’anno più favorevole al nuoto in acque libere.

    Ma così non è stato.

    La località balneare veneziana ha visto sì un centinaio di atleti presentarsi sul campo gara per cimentarsi sulla distanza dei 5.000 m per il fondo e dei 3.000 m per il mezzofondo, ma la bora ha fatto valere la sua forza rendendo la spiaggia un turbine di sabbia ed il mare molto agitato.

    Un appunto però va fatto all’organizzazione che ha aspettato ad incassare tutte le quote d’iscrizione per poi comunicare subito dopo la sospensione della manifestazione.
    Trattare gli emuli dei pesci per dei polli, sembra un po’ troppo.

    Saluti

    Franco Decchino
    Addetto stampa Famila Schio Nuoto

  2. Andrea Maggia scrive:

    Quoto Lorenzo.
    Resta da capire come e se verranno calcolate e publicate le classifiche della “Ligerman Swimming Cup” e della “Combinata Alto Adriatico”.
    Fino ad ora nessuna notizia in merito. Restiamo in attesa.

    Saluti

    Andrea Maggia
    Centro Sport Palladio Vicenza

  3. Andrea scrive:

    Classifica a parte mi lascia basito la frase del comunicato stampa “Coloro che invece hanno effettuato l’iscrizione senza alcun pagamento sanno come Sportivamente dovrebbero regolarsi”. :(
    Attendo comunque lo SCARTOZZ previsto nel pacco gara di Caorle :)

  4. Luca scrive:

    Beh, a me sta bene a pagare la quota d’iscrizione di una gara annullata in loco, solo a patto però che l’Organizzatore copra per lo meno il 50% delle spese delle due trasferte di ogni atleta andato a Caorle. Per quanto mi riguarda, tra autostrada, benzina e pernottamento ho speso circa 250 euro.

    Prima di divulgare un comunicato di questo tipo sarebbe il caso che l’Organizzatore pensi di non essere l’unica parte in gioco a spendere: gli atleti tirano fuori i soldi di tasca propria per spostarsi da una località all’altra, weekend popo weekend, senza alcun rimborso alcuno ma spinti dalla passione per questo sport. Non sono i 30 euro che possono spostarmi la mia economia domestica, è il principio che mi fa irritare leggendo comuniati stampa di questo tipo.

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site