FIPSAS: Vanno a Prampolini ed a Guarnaschelli due titoli di Orientamento


Due atleti in attesa della partenza (foto CED FIPSAS)

Domenica 23 Ottobre a Lovadina di Spresiano (Treviso) si sono svolti i Campionati Italiani di Orientamento, Parallelo e 5 Punti, dove il settore segnala passi importanti di rinnovamento.

Nella prova di Campionato Italiano svoltasi nel Lago Le Bandie di Treviso sono state due le specialità in programma: la gara 5 Punti e quella velocissima Parallelo.

Nei 5 Punti, dove gli atleti devono nuotare individuando cinque punti diversi rappresentati da dei pali semi sommersi e posti a distanze progressivamente crescenti da 80 a 200 metri, la vittoria va a Gino Prampolini della Sweet Team Modena a pochissimi secondi di distacco da David Toselli della Nuoto Pinnato Tarvisium e Francesco Stasi della Nord Padania Sub Varedo.

Nel Parallelo, che consiste nell’aggiramento di una boa posta a 60 metri di distanza, nella ricerca di un palo sommersi ad altri 60 metri ed un velocissimo tratto di ritorno di circa 100 metri fino a centrare una porta di arrivo della larghezza di tre metri, vince Luca Guarnaschelli del Nuoto Club Milano, seguito da Francesco Stasi della Nord Padania Sub Varedo e da Paolo Vandini della Blu Atlantis Ravenna.

Il circuito di nuoto pinnato in acque libere attende ora l’ultima e decisiva prova della stagione 2012, in programma a Campogalliano (Modena) Domenica 7 Ottobre, per le specialità del Monk e della Stella.

link esterno LEGGI I RISULTATI DELLA COMPETIZIONE

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site