FINA World Cup 10Km: Maurer e Lurz vincono il circuito


Angela Maurer e Thomas Lurz, vincitori del FINA World Cup 10Km 2011

Sabato 2 Ottobre ad Hong Kong si è conclusa l’ultima tappa del circuito FINA di Coppa del Mondo 10 km 2011, dove in acqua si sono confrontati 60 atleti di 16 nazionalità, Thomas Lurz e Angela Mauer vincono il circuito caratterizzato dalla totale egemonia della Germania.


Nella gara maschile l’arrivo allo sprint decide il podio, con Thomas Lurz primo in 1h58m16s70, secondo il connazionale Christian Reichert 1h58m16s90, terzo il sudafricano e campione uscente Chad Ho in 1h58m17s40.

La vittoria di Lurz consolida il comando della classifica generale del circuito e che vince con 114 punti, secondo Reichert con 82 punti, terzo Andreas Waschburger con 46 punti. Quarto l’israeliano Michael Dmtriev con 24 punti.

La gara femminile è stata caratterizzata da una maggiore battaglia, con diverse atlete che hanno definito il gruppo di testa. Il podio si è deciso negli ultimi metri allo sprint finale, dove la statunitense Emily Brunemann vince in 2h10m59s95, seconda Angela Maurer in 2h11m02s95 e la sua connazionale Nadine Reichert terza in 2h11m07s80.

Il secondo posto della prova consente alla Maurer di vincere il titolo del circuito con 98 punti, che vede sul podio tre atlete tedesca: seconda Reichert con 86 punti, terza Isabell Donath con 60 punti.

SCARICA IL DOCUMENTOSCARICA IL PDF DELLA CLASSIFICA E DEI RISULTATI FEMMINILI
SCARICA IL DOCUMENTOSCARICA IL PDF DELLA CLASSIFICA E DEI RISULTATI MASCHILI

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site