Stoychev e Frediani vincono il FINA OWS Grand Prix 2009


Petar Stoychev e Camilla Frediani, vincitori del FINA Open Water Swimming Grand Prix 2009

Petar Stoychev e Camilla Frediani, vincitori del FINA Open Water Swimming Grand Prix 2009
(foto petarstoychev.com e C. Frediani)

Domenica 25 Ottobre scorsa si è conclusa anche la stagione FINA Open Water Swimming Grand Prix 2009 (circuito riservato a distanze superiori a 10 km) con la gara sui 15 km a Abu Dhabi Marina negli Emirati Arabi e si aggiudicano il titolo il bulgaro Petar Stoychev e l’italiana Camilla Frediani.


Petar Stoychev, candidato per il World Open Water Swimming Man of the Year 2009, vince il suo nono titolo consecutivo distanziando di quasi 30 punti l’argentino Damián Blaum arrivato secondo in classifica generale, mentre sono ben oltre i 50 punti il distacco dal terzo Alexander Studzinski della Germania.

Per aggiudicarsi il suo nono titolo consecutivo della FINA Open Water Swimming Grand Prix, Stoychev ha affrontato una stagione incredibile, intensa e piena di appuntamenti impegnativi, comprese alcune gare della FINA 10KM Marathon Swimming World Cup ed il Campionati Mondiali di Nuoto a Roma.
«Ho cercato di spingere al massimo nel tentativo di chiudere l’ultima gara con una vittoria ma per me è stato difficile perché era molto, molto caldo. La gara è stata dura e gli ultimi 600 metri si sono trasformati in uno sprint» afferma Stoychev commentando l’ultima gara del Grand Prix.

Tra le donne il titolo va per la prima volta a Camilla Frediani, un primo posto lottato sino all’ultimo appuntamento del circuito contro la rivale argentina Pilar Geijo, protagoniste di un finale di stagione molto emozionante.

All’ultima tappa i punti di vantaggio dell’italiana sull’argentiva erano solamente 7, obbligando Frediani ad una gara “tattica” perché per rimanere prima in classifica era obbligata a toccare il traguardo prima della Geijo.

«Sono contenta, molto contenta! La vittoria del titolo è stata l’incoronazione di un anno duro che mi ha rafforzato. Dopo la delusione per non aver partecipato ai Mondiali di Roma ho imparato che per vincere bisogna sempre guardare avanti e mai indietro, oltre a credere sempre nei propri sogni e alla possibilità di realizzarli» confida Frediani alla Redazione di NAL.

SCARICA IL DOCUMENTOSCARICA LA CLASSIFICA FEMMINILE DELLA GARA
SCARICA IL DOCUMENTOSCARICA LA CLASSIFICA MASCHILE DELLA GARA

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site