Welcome, il film


Scena utilizzata per la locandina del film Welcome

Scena utilizzata per la locandina del film Welcome

Film ambientato a Calais (Francia), Welcome tratta di una storia d’amore e d’amicizia in un contesto di difficoltà sociale come quella dell’immigrazione, dove il nuoto in acque libere diventa una via per realizzare i propri sogni.


Bilial, ragazzo curdo originario dell’Iraq, ha attraversato l’Europa da clandestino per raggiungere la propria compagna Mina emigrata in Gran Bretagna. Il viaggio del protagonista si ferma sulle coste francesi di Calais dopo un tentativo fallito di varcare la frontiera franco-inglese.

Bilial decide di traversare il Canale della Manica come unica possibilità di rivedere la sua amata ed inizia ad allenarsi per la folle impresa: eseguire la traversata di dieci ore in un inverno glaciale.

Locanfina del film

Locandina del film

Complice dell’impresa del ragazzo è Simon, un istruttore di nuoto della piscina comunale in crisi con la moglie, che lo aiuta a prepararsi in gran segreto, sfidando le regole e ricercando una nuova possibiltà d’amore anche per sé.

Welcome ha aperto la sezione Panorama del Festival di Berlino 2009 con quindici minuti di applausi, ha ricevuto il Premio del Pubblico, il Premio Label Europa Cinemas, il Premio della Giuria Ecumenica e la nomination al Premio Lux del Parlamento Europeo, tanto che la domanda di modifica dell’articolo L622-1 sull’immigrazione respinta in Francia, è ora all’attenzione della Corte di Giustizia Europea.

Regia: Philippe Lioret
Sceneggiatura: Philippe Lioret, Emmanuel Courcol, Olivier Adam
Attori: Vincent Lindon, Firat Ayverdi, Audrey Dana, Derya Ayverdi, Thierry Godard, Selim Akgül, Firat Celik, Murat Subasi, Olivier Rabourdin, Yannick Renier, Mouafaq Rushdie, Behi Djanati Ataï
Musiche: Nicola Piovani, Wojciech Kilar, Armand Amar
Produzione: Nord Ouest Production
Distribuzione: Teodora Film
Paese: Francia 2009
Uscita Cinema: 11/12/2009
Genere: Drammatico
Durata: 115 Min
Formato: Colore 35MM

Trailer del film Welcome

1 Commenti

  1. Matteo scrive:

    In Francia ha avuto un grande successo (con un incasso di quasi venti milioni di euro) ed ha fatto molto discutere. Peccato che questa volta le acque libere vestono una realtà, purtroppo vera, fatta di disperazione umana.
    In Italia esce l’11 Dicembre e sono curioso di vederelo.

Lascia un commento

Categorie | Notizie

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site