Europei Junior Miskolc 2011: otto medaglie per l’Italia


Le staffette 4x3000 maschile e femminile con le rispettive medaglie di bronzo (foto FIPSAS)

A Miskolc (Ungheria) si sono appena conclusi i Campionati Europei Juniores di nuoto pinnato 2011, dove la rappresentativa italiana ha concluso l’avventura con otto medaglie: un oro, tre argenti e quattro bronzi, due dei quali nelle prove in acque libere.


Tra i risultati di nota per gli appassionati di questa specialità in acque libere, si segnala il doppio podio di Domenica 17 Luglio nelle staffette di fondo sia maschile sia femminile, dove le selezioni azzurre hanno entrambe conquistato le medaglie di bronzo. Due risultati del tutto inaspettati.

La meno attesa era di certo la medaglia del team femminile, composta da Sarah Sanvito, Irene Seregni, Giorgia Crivellari e Serena Monduzzi, dato che dopo l’argento ai mondiali dell’anno passato, solo Sarah Sanvito e Irene Seregni erano rimaste, mentre la Crivellari e la Monduzzi erano al primo appuntamento internazionale di rilievo.

Per la selezione azzurra maschile la medaglia era più alla portata ma non certa. Riccardo Campana, Paolo Cinelli, Simone Seminerio e Gianluca Allegretti sono gli italiani protagonisti del bronzo tra gli uomini.

Nella prova individuale di 6 chilometri, svoltasi Lunedì 18 Luglio nell’ultima giornata di gare, va segnalato il sesto posto di Riccardo Campana.

Il prossimo appuntamento per la Nazionale Italiana sono i Mondiali ad Hodmezovasarhely (Ungheria) in agenda per il fine mese di Luglio.

NAL ringrazia Marco Panzarini ed il CED FIPSAS per le informazioni riportate.

Miskolc 2011, Europei Junior di Nuoto Pinnato

1 Commenti

  1. maria scrive:

    apparte il fatto che l’ultima medaglia della selezione azzurra under 18 risale all’anno scorso..o meglio al 2010…ai campionati mondiali in spagna…a palma…e con un bellissimo argento!!

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site