Caldonazzo 2011, Volpini e Bianchi sono i protagonisti


Partenza della 10 chilometri di una passata edizione (foto girovagandointrentino.it)

Il fine settimana del 27 e 28 Agosto si sono svolti i due classici appuntamenti di nuoto in acque libere nel lago di Caldonazzo (Trento) con le gare di 4 e 10 chilometri, dove vincono Andrea Volpini nella gara di mezzo fondo ed Andrea Bianchi nella prova di fondo.


La prova sui 4 chilometri è stata caratterizzata dagli oltre 200 partecipanti e dal vento da Nord Ovest che ha reso più impegnativo il tratto finale.
Il gruppo di testa ha subito nuotato ad alti livelli e staccato gli altri concorrenti, dove si sono alternati Andrea Volpini, Rodolfo Valenti, Nicola Nisato, Andrea Bondanini, Andrea Bianchi e Matteo Furlan. Ognuno ha cercando di staccare gli avversari per andare via in solitaria.

Nell’ultimo lato del tracciato Volpini è riuscito a guadagnare qualche metro di vantaggio che gli ha permesso d’arrivare al traguardo per primo col tempo di 46m52s70, secondo Valenti in 46m53s70, terzo Bianchi in 46m54s80. Furlan e Bondanini chiudono il gruppo di testa.
Tra le femmine vince Giulia de Fusco in 50m33s80, seconda Alessandra Romiti 52m15s30 che anticipa in volata Valeria Vergani che tocca il traguardo in 52m15s80.

La gara sui 10 chilometri è stata condotta sin dall’inizio dal quintetto di atleti protagonisti anche nella 4 chilometri del giorno prima: Volpini, Valenti, Furlan, Bianchi e Bondanini. Una settantina i partecipanti in totale.

Nei primi due giri (4 km) il gruppo nuota unito, nel terzo iniziano gli allunghi e gli scatti sono sempre più frequenti senza però determinare distacchi.
All’inizio del quarto giro Furlan sembra poter fuggire perché sfrutta il rifornimento degli altri atleti ma riesce solo guadagnare una decina di metri che vengono ricuciti.
Nell’ultimo giro Volpini prende il comando e Bondanini perde il contatto con il gruppo, mentre gli altri dopo un breve distacco riprendono la scia del primo.
Negli ultimi 400 metri i quattro di testa nuotano affiancati per lo sprint finale, prevale Bianchi in 1h57m08s60, secondo Volpini in 1h57m13s70, terzo Furlan in 1h57m16s60 sul quarto Valenti giunto in 1h57m18s90. Attardato di tre minuti giunge anche Bondanini.

Tra le femmine è dominio di Giulia De Fusco che sin dal primo giro ha già un buon vantaggio sulle inseguitrici Alessandra Romiti, Marina Zanutto, Erica Musso, Valeria Vergani e Arianna Bridi che nuotano compatte insieme ad alcuni atleti maschi.
Vince De Fusco in solitaria col tempo di 2h08m16s40, mentre il gruppo inseguitore lotta negli ultimi 100 metri per i piazzamenti di onore: seconda Zanutto in 2h09m27s40, terza Musso in 2h09m28s10.

La combinata delle due gare sono aggiudicate da Giulia De Fusco tra le femmine e da Andrea Volpini tra i maschi.

link internoLEGGI I RISULTATI DELLA 4 CHILOMETRI
link internoLEGGI I RISULTATI DELLA 10 CHILOMETRI

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site