Caceres 2012: Europei di Orientamento sotto il segno dei problemi


Rappresentativa italiana di orientamento di nuoto subacqueo in acque libere (foto CED FIPSAS)

A Caceres (Spagna) si è concluso da pochi giorni l’appuntamento continentale dei Campionati Europei di Orientamento subacqueo in acque libere, tenutosi dal 25 al 31 Agosto.

La location dei Campionati è stata decisamente inconsueta perché svolti un luogo desertico, a volte spettrale sotto un sole africano.
Sono stati i Campionati dei problemi, dei ritardi e delle continue variazioni di programma dovuti a problematiche tecniche, come ad esempio boe che saltavano, vento, spostamenti di orari.

Indubbiamente, il campo gara è stato estremamente difficile ed a causa della sua variabilità ha falsato i risultati tecnici reali degli atleti in campo.
La prima riguarda la conferma ai vertici assoluti di ex pinnatisti da anni all’orientamento, come l’ungherese Peter Balazs, la ceca Susana Dvorakova e il tedesco Daniel Sonnekalb. Numerose inoltre le medaglie dell’ucraino Alexander Zolotov e del figlio Evgeni in campo giovanile.

Buone le prestazioni della squadra italiana, particolarmente di Paolo Vandini e Roberto Ferrari.
Peccato per i risultati nella gara a squadre e Monk, competizioni dove normalmente la squadra italiana riesce nelle sue migliori prestazioni ma che, in questa occasione, purtroppo è stata penalizzata da un campo gara non all’altezza di una competizione internazionale di questo livello.

NAL ringrazia per il contributo il CED FIPSAS

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site