Buoni risultati per le acque libere agli Indoor di Fondo di Riccione


Batteria 2ª Serie Assoluti Maschi dei Campionati Italiani Indoor di Fondo

Il 18 e 19 Aprile si sono svolti a Riccione i Campionati Nazionali di nuoto di fondo in piscina sulle distanze di 5000 e 3000 metri, dove hanno partecipato atleti di spessore della Nazionale di nuoto in acque libere e nuotatori più giovani che hanno potuto confrontarsi con i colleghi già affermati.


Sulla distanza dei 5mila metri assoluti si impone nella prova femminile Rachele Bruni (CS Esercito), prima col tempo di 56m36s83c, seconda Martina Grimaldi (Fiamme Oro Napoli) col tempo di 56m55s67c, terza Alice Franco (CS Esercito) col tempo di 57m01s40c.
Nella prova maschile vince Samuel Pizzetti (CS Carabinieri), primo col tempo di 52m01s70c, secondo Gianlorenzo Parmigiani (CC Aniene) col tempo di 52m28s97c, terzo Simone Ruffini (CS Esercito) col tempo di 52m49s95c.

Nella 5mila juniores vince tra le femmine con un ottimo tempo Federica Iele (Jolly Nuoto Cl. Benevento) in 58m35s34c, seconda Arianna Bridi (Rari Nantes Trento) in 59m53s55c, terza Fatima Daniela LAZHAR (Rane Rose Aqvasport AS) in 1h00m51s72c.
Nella classifica maschile juniores vince Gregorio Paltrinieri (Coopernuoto) in 53m41s50c, secondo Luca Valentini (Nuoto Club 2000 Faenza) in 55m48s68c, terzo Simone Sperandio (Aurelia Nuoto) in 56m24s37c.

Il CT della Nazionale Massimo Giuliani afferma d’essere soddisfatto delle prestazioni degli atleti, trovando conferme di crescita del settore: miglioramenti cronometri per alcuni atleti, buone performance anche se sotto al loro livello in altri casi perché si stanno sottoponendo ad un periodo di notevole carico e, non meno, nuovi atleti che possono dire la loro e dare un proprio contributo a specialità.

Tra le femmine Giuliani è rimasto piacevolmente colpito dall’impostazione di gara della giovane cadetta Ilaria Raimondi e dal riscontro cronometrico della junior Federica Iele.

L’analisi del CT della Nazionale Italiana prosegue con la valutazione della categoria maschile dove vi sono numerosi dati positivi: tre atleti sono stati sotto i 53 minuti (tra i quali Pizzetti, in ottime condizioni perché si è presentato a questi Campionati per qualificarsi ai prossimi mondiali di nuoto in vasca) e ben otto nuotatori sotto i 54 minuti.

Giuliani, non nasconde l’interesse di vedere partecipare Pizzetti anche alle competizioni in acque libere e sottolinea la buona prestazione di Furlan che si è classificato quarto nei 5mila assoluti.
Buoni i giudizi anche per gli juniores Gregorio Paltrinieri e Luca Valentini, Federico Vanelli per la categoria cadetti che ha segato un buon riscontro cronometrico.

Tra gli atleti affermati della Nazionale, vengono elogiati Valerio Cleri e Giorgia Consiglio, classificati rispettivamente decimo e quinta, che pagano il pegno di provenire da un periodo d’allenamento pesante in vista delle gare in acque libere: Cleri con 130 chilometri nuotati la settimana prima, Consiglio con 220 chilometri fatti negli ultimi 14 giorni precedenti ai Campionati e dopo un inizio dell’anno segnato da problemi fisici e di salute. Per entrambi, la gara è servita come un buon test d’allenamento.

Lodevole agli occhi del CT Giuliani il crescente interesse di atleti e pubblico per il nuoto di fondo in piscina, segno del positivo impegno della Federazione e delle società sportive.

Nelle prove sulla distanza di 3mila metri, destinata alla categoria Ragazzi, i migliori risultati sono stati:
- tra le Femmine ’97 vince Laura Sossai (Ranazzurra) in 35m19s65c, seconda Greta Gavazzoni (Nuotatori Estensi) in 35m59s62c, terza Alisia Tettamanzi (DDS) in 36m24s12c
- tra le Femmine ’98 vince Matilde Volpi (Team Insubrika) in 37m04s68c, seconda Linda Caponi (Team Nuoto Toscana Empoli) in 37m32s24c, terza Arianna Ferrari (Sportiva Nuoto Grosseto) in 37m39s15c
- tra i Maschi ’95 vince Andrea Fabbroni (Rari Nantes Marche) in 32m54s50c, secondo Gianluca Frasca (Jolly Nuoto Cl. Benevento) in 33m09s04c, terzo Tommaso Pirotta (Nuotatori Milanesi) in 33m13s60c
- tra i Maschi ’96-97 vince Gianfilippo Lucangeli (Larus Nuoto) in 33m49s39c, secondo Matteo Seventi (Brixia Leonessa Nuoto) in 34m08s17c, terzo Francesco Ghettini (Genova Nuoto) in 34m19s43c.

link downloadSCARICA I RISULTATI E LE CLASSIFICHE DEI CAMPIONATI ITALIANI INDOOR DI FONDO 2011

Fonte: Federnuoto.it

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site