Bosphours Cross Continental 2012: 1200 i partenti


Una delle tre partenze del Bosphorus Cross-Continental Swimming (foto bosphorus.cc)

Domenica 15 Luglio si è svolta la Bosphours Cross Continental 2012, traversata a nuoto di 6,5 chilometri ad Instanbul (Turchia), con partenza da Kanlica sul lato asiatico ed arrivo a Kuruçeşme Cemil Topuzlu Park sul lato europeo.

La manifestazione, organizzata dal Comitato Olimpico Turco, si svolge annualmente dal 1989, coinvolge gli appassionati tutto il fine settimana e vanta un vasto numero di partecipanti provenienti dal tutto il mondo.
Ottima l’accoglienza dove lo staff era organizzato per accompagnare i diversi partecipanti a fare un sopralluogo della gara utilizzando un traghetto appositamente allestito, dove non mancava chi dava informazioni e suggerimenti utili sulle modalità della gara, il percorso, le difficoltà lungo il percorso, l’arrivo, e così via.

Circa 1200 nuotatori presenti in questa edizione e che hanno nuotato / gareggiato suddivisi per categorie di età. Ospite speciale di quest’anno è stato Mark Spitz.

Domenica, dopo il trasferimento di tutti i partecipanti alla zona di partenza con i traghetti messi a disposizione dall’organizzazione, il via è avvenuto alle ore 10.00, due ore dopo a quella riservata alle canoe. Per ragioni di sicurezza i partenti sono stati suddivisi in tre i gruppi di 400 atleti e scortati da diverse imbarcazioni si è arrivati tutti all’arrivo.

Bosphorus Cross-Continental Swimming Bosphorus Cross-Continental Swimming Bosphorus Cross-Continental Swimming

Tecnicamente la nuotata si è presentata abbastanza tecnica per via dei tratti gelidi dell’acqua e la presenza di correnti, generalmente favorevoli ma in alcuni tratti di difficile interpretazione perché potevano trascinare fuori rotta il nuotatore, sino a non consentire di imboccare la zona di arrivo costringendo di proseguire oltre.
Sono stati diversi i nuotatori che sono dovuti tornare indietro nuotando contro corrente od arrendersi alla forza della corrente, facendosi ripescare dalle imbarcazioni dell’organizzazione.

Vince l’edizione 2012 il turco Hasan Emre Musluoğlu in 47m12s, secondo il russo Evgeny Bezruchenko in 47m58s, terzo l’inglese William Ellis in 48m19s. Prima delle donne e quarta assoluta è la statunitense Julie Upmeyer col tempo di 48m23s.

Suggestiva la presenza degli elicotteri per garantire la sicurezza ed il controllo della manifestazione, non meno la presenza dei delfini che saltavano fuori dall’acqua lungo il tracciato.

NAL ringrazia Sabrina Peron per il contributo.

link internoLEGGI I RISULTATI COMPLETI DELLA MANIFESTAZIONE

Video introduttivo della Bosphorus Cross-Continental 2012

Video dell’edizione 2012 della Bosphorus Cross-Continental

Lascia un commento

Categorie | Notizie

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site