Bisanzio 2010 è firmata da Pupulin ed Arlotti nella 5K, Bortolotti e Vacchi nella 2,5K


Appello per la prova della 2,5K (foto Valeria Mazzotti)

Sabato 10 Luglio si è svolta la sedicesima edizione della Bisanzio Nuota a Punta Marina (RA), appuntamento del circuito FIN con le gare di fondo e mezzo fondo, valevoli anche come prova unica dei Campionati Regionali Emilia-Romagna.


Il mare piatto ed il caldo battente hanno caratterizzato la giornata, dove centinaia di atleti non sono mancati all’appuntamento oramai diventato un classico del circuito e della regione.
Con un tracciato a triangolo isoscele, da percorrere una volta nella mezzo fondo e due nella fondo, si rileverà alla fine a tratti complicato da seguire ed anche nettamente più lungo di quanto dichiarato. Partenza dal bagno asciuga, una novità che ricorda le partenze americane ed australiane di specialità.

La prima gara è la 5K, dove vince in volata Filippo Pupulin (President Bologna) in 1h12’37″70, secondo Luca Valentini (Nuoto Club 2000 Faenza) in 1h12’38″10, terzo Francesco Pala (Reggiana Nuoto) in 1h12’40″50.
Tra le donne vittoria di Matika Arlotti (CN UISP) in 1h14’17″00, seconda Nicoletta Simonazzi (President Bologna) in 1h15’22″60, terza Anna Castellari (CN UISP) in 1h15’31″80.

Fra i Master maschi sale sul gradino più alto Andrea Ottaviani (Crocera Nuoto) che tocca il traguardo in 1h17’07″40, secondo Marco Pellegrini (Rinascita Team Romagna) in 1:17’16″60, terzo Alessandro Fortuna (Rinascita Team Romagna) in 1h22’24″50.
Nelle file dei Master femmine vince Eleonora Tagliaventi in 1h22’23″00, distaccando nettamente Ida Ramponi (CUS Bologna) seconda in 1h27’41″60, terza Elena Dall’Olio (Molinella Nuoto) in 1h32’22″80.

Come da programma, dopo la prova di fondo è partita la gara di mezzo fondo sulla distanza di 2,5K, dove l’alto numeri di partecipanti ha richiesto scaglionamenti. Dominano sia nella prova maschile sia in quella femminile le società CN UISP e Reggiana Nuoto.
Vince Alberto Bortolotti (CN UISP) in 38’09″20, secondo Alberto Delmonte (Reggiana Nuoto) in 38’16″60, terzo Alessio Candini (CN UISP) in 38’18″20.
Tra le femmine prevale Alice Vacchi (CN UISP) in 40’06″50, seconda Simona Gilioli (Reggiana Nuoto) in 40’16″50, terza Chiara Pala in 40’22″90.

Tra i Master maschi è primo Filippo Grappi (NC 2000 Faenza Imola) in 40’59″70, secondo Andrea Ottaviani (Crocera Nuoto) in 42’44″30, terzo Fabio Bilanda (ASA ASD) in 43’54″90.
Tra le Master femmine vince Chiara Zurlini (NC 91 Parma) in 43’37″60, seconda Silvia Bertoni (NC 2000 Faenza Imola) in 44’20″30, terza Nicoletta Coica (CN UISP) in 46’08″00.

Dopo le due gare la giornata è seguita dal pranzo gratuito e dalla premiazioni del circuito FIN e dei titoli Regionali Emilia-Romagna 2010.

LEGGI I RISULTATI E LE CLASSIFICHE DELLE COMPETIZIONI

Trofeo Bisanzio Nuota 2010 - Punta Marina Terme (Ravenna)


Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site