Barelli è record sui 5 km e la 4ª prova Coppa Italia è di Seminerio e Giubileo


Vanessa Barelli durante la prestazione de record di traversata sui 5 chilometri (foto CED FIPSAS)

Lo scorso fine settimana pieno di emozioni per il nuoto pinnato FIPSAS, con il tentativo di record in traversata di Barelli e con la 4ª Prova di Coppa Italia FIPSAS 2012.

Sabato 7 Luglio ad Ostia, la FIPSAS col Patrocinio del Comune di Roma ha organizzato con il tentativo di record in traversata da Ostia Ponente ad Ostia Levante con Vanessa Barelli, atleta ostiense di 16 anni tesserata per la New Line Amendola di Roma.
Con il favore delle condizioni meteo marine Barelli è riuscita nell’impresa di migliorare il record precedente, stabilendo il nuovo primato di traversata su 5 chilometri a 50 minuti e 35 secondi.
All’arrivo presso lo stabilimento della Lega Navale Italiana, al fianco dello storico Canale dei Pescatori, hanno accolto l’atleta ostiense il Presidente della Lega Tullio Picciolini e molti appassionati.
Durante la premiazione, Barelli commenta la prova “Un po’ di fatica nell’ultimo chilometro, ma le urla e gli incoraggiamenti della barca d’appoggio mi hanno trasmesso che ce la potevo fare, così ho stretto i denti. Il mio pensiero va ora a quanti mi hanno permesso questa straordinaria impresa, veramente emozionante“.

Domenica, a San Feliciano si è svolta la 4ª Traversata del Lago Trasimeno, manifestazione valida per la 4ª prova di Coppa Italia 2012 FIPSAS.
Dopo la prima gara dedicata ai giovani fino ai 13 anni di età vinta da Irene Zannier della Polisportiva San Vito Pordenone, la la giornata si è incentrata sulla prova di 4 chilometri. Vince la classifica assoluta di Simone Seminerio (Nuovo Nuoto Bologna) col tempo di 40m26s, mentre la femmine primeggia Elisa Giubileo (NC Milano); tra i Master primeggia Stefano De Robert (Gao Brinella Orbetello).

Prossimo appuntamento nel fine settimana con i Campionati Estivi Assoluti a Livorno, dopodiché la Federazione di nuoto pinnato sarà coinvolta in Austria con i Campionati del Mondo Junior a Graz.

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site