Annullata la gara FINA nel Canyon del Sumidero


Tratto del Sumidero Canyon visto dall'altro (foto Ramon Morales)

L’Esecutivo FINA ha deciso di annullare la maratona nel Sumidero Canyon (Chiapas, Messico), competizione del circuito Grand Prix FINA 2011 in programma il 7 Maggio 2011, a causa di scarsa sicurezza delle acque.


La decisione è stata presa dal Presidente della FINA in seguito alla raccomandazione della commissione FINA Sports Medicine in merito alla qualità dell’acqua dopo aver ricevuto la documentazione ufficiale sulla qualità delle acque da parte di Kirill Minchev Todorov, Presidente della Federazione di Nuoto Messicana.

La commissione FINA Sport Medicine afferma che, al fine di garantire la salute e la sicurezza dei nuotatori delle acque libere ed in base ai dati ufficiali sulla qualità dell’acqua della zona di gara, “la FINA non dovrebbe esporre i suoi nuotatori a queste condizioni d’acqua non sicura.”

La tappa nel Sumidero Canyon è la quinta tappa del Grand Prix 2011, sulla distanza di 15 chilometri con un premio totale in denaro di 15mila dollari. Ora, la gara è rinviata a tempo indeterminato.

La decisione della FINA è anche determinata sicuramente dal recente innalzamento del livello d’attenzione che la Federazione Internazionale vuole assicurare per la salvaguardia e la sicurezza degli atleti.

Ora, c’è chi menziona che la cancellazione della manifestazione messicana potrebbe porre i precedenti per annullare altri eventi dei circuiti FINA.

La prossima tappa in agenda è in Italia il 19 Giugno con la Maratona del Golfo Capri-Napoli sulla distanza di 36 Km.

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site