Alle Cayman Cerizzi centra il nuovo Guiness


Da sinistra, Gary Hall, Jr, Paolo Eros Cerizzi e Ian Lowell Crocker (foto Margaret Jackson)

Il 9 Giugno a Grand Cayman (Caraibi) davanti alla famosa spiaggia Seven Miles Beach, una delle più suggestive spiagge al mondo, Paolo Eros Cerizzi ha stabilito il nuovo record mondiale “Farthest swim wearing handcuffs and Leg Iron”, ovvero la massima distanza nuotata legato con manette d’acciaio sia alle mani sia ai piedi.

La prova da Guinness di Cerizzi è stata svolta sulla distanza di un miglio marino, in concomitanza con con la gara internazionale di nuoto Flowers Sea Swimm con finalità di raccogliere fondi di beneficenza a favore dell’organizzazione Feed Our Future, che aiuta i bambini bisognosi delle Cayman.

Dopo essersi fatto legare con delle manette d’acciaio sia alle mani sia ai piedi, Cerizzi è riuscito a compiere l’impresa, affrontando notevoli difficoltà prima, durante e dopo la prova, visto che in 3 giorni ha affrontato il viaggio di andata alle Grand Cayman, eseguito la nuotata ed è rientrato in Italia, con ben 7 ore di fuso orario di differenza e diversi ritardi dei voli aerei.

A seguire Cerizzi c’è un kayak ed una barca con a bordo un medico ed un assistente bagnanti pronti ad ogni evenienza, visto le insidie che questo luogo può presentare: infatti, il mare delle Cayman è ricco di squali e barracuda e l’italiano ha voluto che le manette venissero verniciate di nero, affinché il luccichio non attirasse i barracuda.

Partito dopo i partecipanti della Flowers Sea Swimm, Cerizzi nuota e raggiunge i ritardatari della gara che però si ritirano scoraggiati per essere stati ripresi dall’italiano, dopo il chilometro le manette iniziano a fare male perché sfregano sulla pelle di polsi e caviglie, a 500 metri dalla fine emergono i crampi ma Cerizzi prosegue con successo sino al traguardo, atteso ed accolto dal pubblico festante, dagli organizzatori e dalle emittenti televisive tra le quali anche l’italiana Onda TV.

Nessuno riesce a capacitarsi di come abbia fatto l’italiano a compiere un’impresa simile ed il pubblico presente si fa
fotografare con il soddisfatto Cerizzi, compresi anche alcuni atleti di fama come Ian Lowell Crocker e Gary Hall, Jr.

Cerizzi aggiunge questo successo con quello ottenuto nel 2011 nello Stretto di Messina, nuotando con i polsi legati da manette d’acciaio.

Video della troupe di Onda TV che riprende l’impresa di Cerizzi alle Cayman

1 Commenti

  1. Alberto Guerrini scrive:

    un mito di simpatìa, davvero! segnalo un mio concittadino, tale alberto cristini, che ha fatto cose analoghe usando però degli elastici ricavati da un pneumatico di camion…nuotando quindi come fanno gli esordienti e i propaganda…
    E’ divertentissimo vedere gente che spende delle cifre considerevoli per nuotare praticamente a cagnolino in vari posti del mondo, da Alcatraz ai Caraibi, e venire osannati e ripresi dai network estivi a caccia di notizie curiose da dare in pasto al pubblico televisivo annoiato e sfinito dal caldo e dalla crisi.
    Spero che qualcuno si accorga di questi talenti dello spettacolo che abbiamo in Italia e vengano invitati alle gare italiene: oltre alla fuga all’estero dei cervelli abbiamo ora anche la fuga all’estero dei talenti sportivi incompresi!

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site