Al via un’indagine sull’impegno sportivo nei nuotatori Master


Nuotatori Master in piscina (foto lmu.edu)

A Giugno è iniziata una nuova indagine sportiva condotta dalla Facoltà di Psicologia dell’Università di Bologna e dal titolo Impegno sportivo nei nuotatori Master. L’indagine si focalizza sull’impegno degli atleti Master nella attività sportiva e mira a spiegare cosa li spinge a praticare questo sport, quali aspetti personali entrano in gioco e quali contesti influiscano sull’impegno sportivo.

Lo scopo di questa ricerca è quello di indagare gli atteggiamenti individuali, le abitudini di allenamento e le influenze sociali nel contesto del nuoto Master, un ambito fin’ora poco studiato.

Nella pratica sportiva può capitare che la motivazione tenda a calare, sino a svanire del tutto ed insorga il desiderio di “mollare”, comportando in alcuni casi ad arrendersi prima di una gara importante o dopo un lungo periodo di allenamento intenso, sino in casi estremi di completa rinuncia all’attività motoria.

Il Dott. Giampaolo Santi, esperto in Psicologia dello Sport e parte del Gruppo di ricerca su sport ed attività fisica della Facoltà di Psicologia dell’Università di Bologna, commenta: “Abbiamo deciso di svolgere questa ricerca per capire i fattori rilevanti nell’impegno sportivo dei nuotatori Master italiani. E’ la prima ricerca italiana ad ampio raggio rivolta ai Nuotatori Master, che hanno una loro specificità. Quello del nuoto Master è un movimento in crescita anche perché è uno sport che può riguardare tutte le fasce di età. Infatti, c’è chi lo pratica a livello amatoriale, chi ha un livello semi-agonistico e chi può essere considerato un vero e proprio atleta.
In altri paesi è un contesto sportivo già studiato in ambito scientifico, mentre in Italia pur essendo molto praticato non ha ancora suscitato l’interesse degli scienziati dello sport”
.

I nuotatori Master sono invitati a dare il proprio contributo alla ricerca, partecipando semplicemente compilando il questionario disponibile anche in Internet. COMPILA ORA IL QUESTIONARIO!

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site