5a Tappa del Giro d’Europa a nuoto: Copenhagen – Malmo


Salvatore Cimmino qualche attimo prima d'entrare in acqua nella 5a tappa

Salvatore Cimmino qualche attimo prima d'entrare in acqua nella 5a tappa

Lo scorso Martedì 1 Settembre Cimmino si è cimentato nella quinta tappa del Giro d’Europa a nuoto, da Copenhagen (Danimarca) a Malmo (Svezia), senza però concluderla a causa delle cattive condizioni del mare.


La traversata è iniziata a farsi difficoltosa poco dopo la partenza e Cimmino ha dovuto lottare contro le correnti sfavorevoli.

Dopo nove ore di nuoto, e quattordici miglia sulle diciotto complessive della traversata, gli organizzatori e Cimmino non hanno potuto che arrendersi ed annullare l’impresa.

La traversata ha regalato la prima delusione del “Giro d’Europa a nuoto” ma Cimmino ha comunque palesato la sua soddisfazione per l’interesse mostrato da organizzazioni e rappresentanti delle istituzioni locali nei confronti del suo progetto.
Nel suo blog, Cimmino afferma che la quinta tappa ha riscontrato «un vero successo: sia a Copenhagen che a Malmo l’accoglienza è stata straordinariamente affettuosa, [...] spero che tutto ciò possa contribuire ad avvicinarmi all’obiettivo che mi sono posto e per il quale ormai siamo veramente in tanti a combattere».

Il prossimo ed ultimo appuntamento di questo progetto di sensibilizzazione politica e civile sarà a Trieste il prossimo 27 Settembre.

Scarica il documentoSCARICA IL PDF DELLA LOCANDINA DELL’ULTIMA TAPPA DEL GIRO D’EUROPA A NUOTO

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site