Opinioni su Roma09 e regolamento FINA sui costumi


Quali considerazioni fare di fronte alla lista della FINA sui costumi consentiti?


Applicare l’esclusione dei costumi non convalidati dalla FINA a stagione in corso, destabilizza non poco federazione, società, sponsor e atleti.

Lasciando da parte la differenza prestazionale tra i diversi modelli e la moralità d’acquisire un risultato grazie all’ausilio del doping tecnologico, prendo qui in considerazione cosa sia più corretto fare a stagione in corso.

Appoggio quindi la scelta della FIN e di alcune Federazioni di Nuoto Europee, dove il buon senso prevale sulla norma, cioè lasciare tutto com’era prima del 19 Maggio 2009 fino a conclusione della stagione in corso, mantenendo così gli equilibri predefiniti.

In seguito, per la futura stagione natatoria, sarà corretto attuare le normative FINA, mantenendole per tutto il corso del nuovo anno agonistico.

E per i Mondiali di Roma 2009 cosa fare?
Auspicherei una prova di forza da parte degli atleti a sostegno della moralità sportiva: presentatevi alle competizioni indossando solo il classico costume che ha preceduto l’avvento dei costumi interi!
Comprendo che la mia posizione potrebbe deteriorare i rapporti tra sponsor e società/atleti ma sono dell’opinione che in una situazione storica del nuoto come quella di oggi, necessita fare chiarezza, regolamentare meglio e dare il tempo ai soggetti coinvolti di adattarsi alle nuove norme.

Sono graditi commenti…

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site