15ª Nuotata dell’Eremo, traversata a nuoto del Lago Maggiore


SCHEDA DELLA COMPETIZIONE

Luogo: Leggiuno (Varese)
Data: 24 Luglio 2010
Distanza: 3,3 Km (Stresa – Reno) / 6,6 Km Stresa – Reno – Stresa


Organizzazione: Gruppo Nuoto Cral Alenia Aermacchi
Tel: 0331.813143, 0332.648890
Fax: -
E-mail: gnadario@gmail.com, fmazzucchelli@aermacchi.it
Responsabile: Flora Mazzucchelli, Cell. 349.6420611 – Dario Podestà Alluvion, Cell. 348.3797816

Termine iscrizione: 18 Luglio 2010
massimo 400 iscritti per la traversata di 3,3 Km e 100 iscritti per quella di 6,6 Km
Tassa iscrizione: € 25,00 (3,3 Km), € 30,00 (6,6 Km)
Quota comprensiva di assicurazione

Ritrovo campo gara: Ore 11.00 c/o spiaggia comunale
Registrazione e punzonatura: Dalle ore 11.00 alle ore 12.30 (iscrizioni il giorno della gara solo se posti disponibili)
Riunione tecnica: Ore 12.30

GARA 3,3 KM
Partenza gara
: Ore 15.00
Arrivo previsto: -
Tempo massimo: 120 minuti

GARA 6,6 KM
Partenza gara
: Ore 13.45
Arrivo previsto: -
Tempo massimo: 120 minuti

Tracciato della Nuotata dell'Eremo 2010

Orario rinfresco: Dalle ore 15.00 fino alle ore 17.00
Orario premiazioni: Ore 17.15
Premi 3,3 Km: Prime tre società classificate (di ogni società si considerano i primi 5 nuotatori, sia uomini sia donne, che hanno completato la traversata).
Saranno premiati con categorie suddivise tra uomini e donne: I primi tre classificati,
Il primo classificato di ogni categoria (over 80, over 70, over 60, over 50, over 40, over 30), I concorrenti più giovani e meno giovani, I primi classificati di Leggiuno.
Assegnazione di un lingotto d’argento (gr.100) a chi batterà il record della traversata (maschile Ballerini Leonardo trav. 2003  tempo 38’06”, femminile Vergani Valeria trav. 2005 tempo 40’59”).
Ogni nuotatore riceverà una maglietta ed un trofeo creati per l’occasione dalla scenografa Francesca Miramonti.
Premi 6,6 Km: Saranno premiati con categorie suddivise tra uomini e donne i primi tre classificati.
Ogni nuotatore riceverà una maglietta ed un trofeo creati per l’occasione dalla scenografa Francesca Miramonti.

Info logistiche e Ricettività: www.nuotatadelleremo.org


Visualizzazione ingrandita della mappa

Fonte: Gruppo Nuoto Cral Alenia Aermacchi

SCOPRI GLI ALTRI APPUNTAMENTI IN AGENDA

2 Commenti

  1. ROMEI Laura scrive:

    Vergognosi, sia per l’organizzazione e sia per la partenza della gara in modo a dir poco scorretto.
    I soliti furbetti del “quartierone” sapendo com’era l’andazzo, hanno pensato bene di partire 5 minuti prima, oserei dire anche sotto l’attenta sorveglianza di Giudici consenzienti.
    Inoltre, segnalo come vergogna dello sport quei cosiddetti “agonisti” che hanno tagliato il percorso 100 metri prima del giro di boa, sempre con l’appoggio di giudici.
    La classifica ovviamente è stata falsata, ma una particolare attenzione, rivolta sempre alla gente del luogo ha permesso di fare incetta di premi, che avrebbero dovuto appagare lo spirito di sportività che ogni vero atleta ricerca in queste competizioni.
    Ovviamente, questa a gara è la prima ed ultima volta che vi parteciperò perché sono pagliacciate. Via assicuro che come me, altri atleti hanno avuto lo stesso sdegno.
    Auguri per le prossime edizioni tarocche e vinca il più furbo!
    Laura Romei

  2. Dario Podestà Alluvion scrive:

    Buon giorno sono Dario Podestà Alluvion l’organizzatore da 16 anni della Nuotata dell’Eremo, la manifestazione a cui ha partecipato ROMEI Laura (vedi commento). A giustifica è bene precisare alcune cose :
    1) un vento fortissimo arrivato improvvisamente sul lago ha impedito la nuotata sul percorso programmato, abbiamo dovuto creare al momento un percorso alternativo nel golfo di Reno.
    2) onde di oltre 1 metro e mezzo e temperatura dell’acqua a 17 gradi hanno creato problemi a tutti i partecipanti ed in particolare modo a noi che abbiamo dovuto garantire la sicurezza x tutti.
    3) non capire le difficoltà della giornata, ed il ns impegno dimostrano la mancanza di sensibilità sportica da parte di ROMEI.

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site