Chi siamo

Storia

NuotoAcqueLibere.com nasce nella primavera del 2009 grazie la passione per il nuoto in acque libere di un team tre amici professionisti in giornalismo, marketing e comunicazione.
Nel 2010 la start-up è diventata la fanzine ufficiale di NAL, che ne ha curato i contenuti, sviluppato nuove sezioni, promuovendo alcuni appuntamenti sul territorio nazionale sino alla fine del 2012.
Nel 2013 NuotoAcqueLibere.com non viene più gestito da NAL e diventa un blog a sé stante, con l’intento di poter continuare a dare uno spazio a chi desidera raccontare del nuoto in acque libere.
Organizzatori, nuotatori ed appassionati sono invitati ad inviare i loro contributi per essere pubblicati sul blog.

Vision

NuotoAcqueLibere.com desidera dar voce al mondo del nuoto in acque libere, creare condivisione delle proprie esperienze tra gi amanti del nuoto di fondo negli spazi aperti.

Mission

NuotoAcqueLibere.com pubblica notizie sul mondo del nuoto, in particolare quelle di interesse nel nuoto in acque libere e promoziona gli appuntamenti, i prodotti e le esperienze che appassionano gente d’acqua come noi.

Hai qualche cosa da raccontare?

Desideri raccontare le tue esperienze, gli eventi ai quali partecipi da atleta o da spettatore?
Inviaci le tue recensioni, i tuoi video o le tue foto seguendo le linee guida scaricabili qui sotto, saremo lieti di poterle leggere e pubblicare sul blog NuotoAcqueLibere.com.
icon_frecciaScarica le linee guida in PDF per inviare materiale a NuotoAcqueLibere.com.

Buon nuoto a tutti!

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site