Yoga e Nuoto: riscaldamento e allungamento collo, trapezio e spalle


CONTENUTO DISPONIBILE PER I SOLI ISCRITTI A NAL

6 Commenti

  1. Robotomy scrive:

    Oltre al mantenimento (e miglioramento) della elasticità muscolare lo Yoga aiuta moltissimo a migliorare la respirazione e la capacità di concentrazione, elementi fondamentali negli sport di resistenza, soprattutto nel nuoto in cui è necessario trovare un equilibrio armonico tra movimento e respiro. Consiglio a tutti, ad ogni livello la pratica di questa disciplina.

  2. Editore scrive:

    Grazie per il commento. Buon Yoga e Nuoto!

  3. Tonnetto scrive:

    Tutto interessantissimo, specie sulla respirazione. i miei approcci funzionalistici, per così dire, allo yoga sono però risultati faticosissimi per il livello di elasticità che richiede.
    ho avuto benefici notevoli ed immediati, soprattutto in termini di coordinamento, controllo della muscolatura ed allungamento della catena posteriore e di trapezio e collo, dalla pratica del pilates.
    Resta il desiderio di approfondire la parte di concentrazione sulla respirazione.
    Comunque complimenti vivissimi per l’iniziativa. Utilissima anche a chi fa open water per puro divertimento e senza aspirazioni agonistiche. bravi

  4. Editore scrive:

    Grazie per il commento. Buon Yoga e Nuoto a tutti!

  5. lallasplash scrive:

    sembrano banalità, ma basta provare anche per scherzo e ci si accorge subito dell’efficacia degli esercizi. grazie degli ottimi esercizi, attendo i prossimi!

  6. Editore scrive:

    Grazie per il commento! Trovi una nuova lezione qui: http://www.nuotoacquelibere.com/allenamenti-diete-strategia-nuoto-acque-libere-fondo/yoga-e-nuoto-allungamento-braccia-e-schiena/ Ciao!

Lascia un commento

Chiusa la Fanzine NAL

12 Aprile 2013 -

LA FANZINE NAL CHIUDE DEFINITIVAMENTE!


Dopo aver provato anche la via delle sottoscrizioni ed aver costatato che non vi sono i numeri per far sopravvivere la fanzine, NAL decide di chiuderla definitivamente.

Parte dei contenuti e delle aree tematiche proseguiranno ad esistere sul sito della società sportiva e consultabile solo per coloro che sono iscritti.

A nome dell'intero Staff ringrazio coloro che ci hanno appoggiato, seguito, criticato, dato spunti per migliorare e per provare a credere ad un progetto che valorizzi il movimento del nuoto in acque libere, a volte poco considerato da chi invece dovrebbe migliorarne il posizionamento e la notorietà.

Un arrivederci nelle acque della nostra penisola. Buon nuoto!

Alessandro Pilati
Presidente NAL





FOCUS Meteo Meduse





Switch to our mobile site